Arriva SvizzeraMobile per pianificare le vacanze dei più sportivi

di Nadia Fusar Poli del 8 agosto 2011

La Svizzera è un posto particolarmente privilegiato dal punto di vista paesaggistico. Adagiata nel cuore dell’Europa, la geografia del suo territorio si caratterizza per la grande diversità: scenari suggestivi si aprono dalle cime delle Alpi sino ai laghi, tra i più belli d’Europa, dai maestosi ghiacciai alle spettacolari cascate, sino alle placide valli color smeraldo, in un’alternanza di paesaggi incontaminati che si fondono armoniosamente con le atmosfere cosmopolite delle città. Ideale per le persone attive, gli sportivi e per coloro che vogliono regalarsi una vacanza  all’insegna del wellness, tra tradizione e innovazione.

Con il progetto SvizzeraMobile è stata creata una rete di percorsi unitari ed opportunamente segnalati che permettono di vivere la Svizzera in modo dinamico, lungo itinerari spettacolari, all’insegna di una “mobilità a misura d’uomo” . Il progetto è unico in tutto il mondo e si sviluppa attraverso tutta la Svizzera. Gli oltre 8.500 km di percorsi ciclabili suddivisi in 9 vie maestre che attraversano il paese rappresentano il punto di partenza per pianificare un viaggio su due ruote e organizzare la propria vacanza a pedali in Svizzera.

Ma non è tutto. Il progetto SvizzeraMobile, dedicato al “traffico lento”, comprende cinque categorie di itinerari e prevede un sistema di segnaletica e cartografia integrati con percorsi identificati da colori differenti: a piedi (verde), in bici (azzurro), in mountain bike (ocra) in skating (viola) e in canoa (turchese). Il sistema di cartelli indicatori, uniforme ed ufficiale su tutto il territorio, prevede una numerazione specifica: i numeri a due cifre simboleggino i percorsi nazionali, a due cifre quelli nazionali e a tre cifre i locali.

Nel sito www.svizzeramobile.ch è possibile consultare gratuitamente tutti i percorsi avvalendosi di una mappa interattiva e stampabile, avere una descrizione degli itinerari, ottenere suggerimenti e informazioni utili per integrare i propri spostamenti con i mezzi pubblici, conoscere le strutture ricettive specializzate e le offerte prenotabili.

La Svizzera è oggi una meta ideale per una vacanza on the (green) road ed il progetto SvizzeraMobile offre la possibilità di visitarne le bellezze, promuovendo un turismo eco-attivo e ad impatto zero. E’ ideale anche per escursioni giornaliere, grazie ai collegamenti ottimali con i trasporti pubblici che creano le migliori condizioni per una mobilità integrata.

Un bell’esempio di offerta turistica, che dovrebbe fare meditare anche a casa nostra.

Articoli correlati:
Cicloturismo: scopriamo il Lago di Costanza in bici
Lugano: alla scoperta della natura Svizzera
Ecoviaggi: anche la Svizzera propone vacanze in bicicletta

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment