Notizie

Auto elettriche protagoniste al Salone di Parigi: ben 4 modelli per Renault

Se l’auto elettrica è la vera protagonista del Salone dell’automobile di Parigi 2010, parte del merito va agli anfitrioni di Renault, che – accanto ai restyling di Laguna e Espace – ha presentato la bellezza di quattro prototipi di auto elettriche.
Di questi quattro modelli di auto elettriche, la prima che verrà immessa sul mercato è la Renault Kangoo Express Z.E.: entrerà in commercio l’anno prossimo ad un prezzo tutto sommato accessibile (bisognerà capire anche se e quanti incentivi verranno predisposti) di 20.000 euro IVA esclusa, batterie da comprare a parte e accumulatori di energia noleggiabili a un prezzo di 72 euro.

Auto elettriche protagoniste al Salone di Parigi: ben 4 modelli per Renault

La seconda auto elettrica targata Renault che debutterà sul mercato nel 2011 è la Renault Fluence, che avrà un prezzo di 26.000 euro, IVA e batterie sempre escluse.

La nuova Renault ZOE (nella foto sopra), che verrà messa in vendita probabilmente a inizio 2012, con prezzi ancora da comunicare, è il modello che ci è piaciuto di più: autonomia tra le 6 e le 8 ore, design impeccabile e un motore elettrico da 60 kW, pari a circa 80 Cv, e una coppia massima di 222 Nm per la nuova Zoe.

Ma il modello che è attirato più commenti ovviamente è stato il quarto modello di veicolo elettrico presentato da Renault. Ci riferiamo alla Renault Twizy, un ibrido tra scooter e auto pensato esclusivamente per l’utilizzo urbano, guidabile anche dai senza patente.

La Renault Twizy è una due posti elettrica, con quattro originalissime ruote carenate e un design al limite dell’avveniristico.
Sarà lanciata sul mercato nel 2012 ad un prezzo che si aggirerà attorno ai 7,000 euro ed è già prenotabile sul sito Renault Zero Emission.

Un bravo alla Renault, che ha dato un segnale forte e chiaro sul fronte auto elettrica e mobilità sostenibile.

Articoli correlati

2 Commenti

  1. Ciao, tu avevi una foto non in computer grafica di queste macchine nell’ottobre 2010? Oggi è il 26 Febbraio 2012…
    Dopo, chiaramente ognuno è libero di reputare se questo articolo facesse informazione o una sviolinata per Renault.
    E comunque il tuo commento non aggiunge proprio nulla…

  2. Cioè, ma veramente fate sti ‘articoli’?

    Con foto completamente non realistiche, che sono chiaramente in computer grafica, mentre basta fare una ricerchina in internet per trovare foto REALISTICHE delle macchine in questione? Sembrate veramente dei bacia mano (per non dire altro) di renault, ho sempre notato che i vostri articoli sono superficiali, ma arrivare addirittura a queste cose… mah… che dire, siamo in un internet libera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close