Eventi

Biofach 2012, a Norimberga il più grande evento mondiale specializzato nel bio

A Norimberga sta per partire (15 – 18  febbraio 2012) il Biofach, la principale fiera del mondo del bio. Perché si sà, quando i tedeschi fanno una cosa, la fanno bene!

Biofach 2012, a Norimberga il più grande evento mondiale specializzato nel bio

Forte di 2.544 espositori (di cui il 71% internazionali) e di 44.591 visitatori (di cui il 43% da 128 paesi) della scorsa edizione, anche quest’anno la fiera propone un ampio ventaglio di temi con l’intento di fornire nuovi punti di vista e dare impulso alla diffusione dei cibi biologici presso i consumatori del pianeta.

Sono presenti tutte le più importanti categorie merceologiche del food, coprendo tutta la filiera eco-sostenibile, dal tessile al packaging, dal vino ai prodotti per la cura della casa e della persona…

La sezione congressi è ricca di offerte, essendo la parte più orientata all’aspetto internazionale, ed ha in programma diversi forum a cui parteciperanno politici di spicco, rappresentanti del mondo delle associazioni e delle aziende più innovative. Il paese protagonista di questa edizione è l’India, che sta piano piano guadagnandosi una reputazione nella produzione agricola biologica e come marketplace sempre più interessante.

Inoltre verrà assegnato il premio al miglior vino biologico, il MUNDUSvini BioFach International Organic Wine Award.

Per chi volesse immergersi nel tourbillon delle innumerevoli offerte e iniziative veramente interessanti, occhio agli orari, che sono teutonici, quindi si inizia presto ma si finisce tardi: tutti i giorni 9-18 e sabato  9-17 mentre giovedi, si svolgerà la Organic Night dalle 18 alle 21 in giro per le strade e i locali della deliziosa città della Germania orientale.

Rossella

Fondatrice e responsabile editoriale, è da sempre interessata al tema della sostenibilità ed in particolare ai temi di casa e giardino. Dopo la nascita la maternità ha sentito l’esigenza di un sito come tuttogreen.it per dare delle risposte alla domanda “Che mondo stiamo lasciando ai nostri figli?”. Ha quindi deciso di trasformare tuttogreen.it in un impegno più serio e dopo poco, presa dall’entusiasmo ho creato anche il fratellino francese, www.toutvert.fr e un magazine di stile e design internazionale, non solo eco-sostenbile: designandmore.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close