Categories: Notizie

I broccoli, per aiutare a prevenire il cancro: meglio spalmarli sulla pelle che mangiarli!

Sappiamo da tempo che una corretta alimentazione ed uno stile di vita adeguato possono rappresentare dei validi alleati per la nostra salute.

Numerosi studi hanno oramai dimostrato come una dieta ricca di verdure crucifere, come broccoli e cavoli, aiuta a ridurre il rischio di cancro per il colon-retto, la prostata e altre forme tumorali.

Le ultime ricerche sono però concentrate sulla possibilità di scovare dei prodotti naturali da spalmare direttamente sul corpo per prevenire una forma tumorale che negli ultimi anni si sta diffondendo sempre più: il cancro alla pelle.

LO SAPEVI? Té verde: benefici anche per alcuni tumori

Sally Dickinson, professore e ricercatore del dipartimento di farmacologia presso l’ Università dell’ Arizona e membro dell’UA Cancer Center, sta portando avanti una sperimentazione con il sulforafano, un composto presente nei broccoli, potenzialmente in grado di proteggere dai raggi ultravioletti.

Le sue proprietà riescono a inibire i percorsi cancerogeni (come la proteina AP-1) e attivano invece i geni chemoprotettivi come l’Nrf2.

Uno studio pilota, condotto in collaborazione con la Johns Hopkins University, sta studiando gli effetti dell’applicazione dei germogli di broccoli sulla pelle sotto l’azione di una luce solare simulata. Già in precedenza era stata testata la sicurezza dell’estratto sia per uso orale che topico.

Il sulforafano riesce a bloccare le scottature e attiva alcuni enzimi della pelle, ora bisogna solo verificare se possa realmente svolgere un’azione anti-tumorale una volta trovati i giusti dosaggi.

PER APPROFONDIRE: L’Istituto Superiore Sanità dichiara che l’inquinamento porta al tumore

Se il progetto andasse a buon fine sarebbe davvero una grande vittoria considerato che si tratta di composti naturali e facilmente reperibili. Pensate difatti che in un solo ettaro di terra riescono a crescere oltre 30.000 piante di broccoli.

In più si tratterebbe di una forma preventiva facilmente accessibile a tutti e d’uso comune che potrebbe rivoluzionare il nostro approccio alla salute.

Per maggiori approfondimenti, leggi pure:

Outbrain
Share
Published by
Alessia

Utilizziamo i cookie insieme ai nostri partner per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.