Carnevale ecologico: maschere e accessori fai da te

di Carmen del 17 febbraio 2011

Finalmente è arrivato il Carnevale, una festa antichissima, una preziosa tradizione di noi Italiani. E’ il periodo dell’anno più allegro e spensierato. Tutti ci sentiamo un po’ bambini e abbiamo voglia di divertirci, di mascherarci, di scherzare.
Però non dobbiamo dimenticare il rispetto per l’ambiente. Ed allora ecco alcune idee per festeggiare il Carnevale in modo ecologico e per potere dire “anche a Carnevale l’Ambiente vale“.

Per quanto riguarda le maschere ed i costumi, c’è sempre la vecchia arte del fai da te. Riutilizziamo vecchi abiti abbandonati nei nostri armadi, vecchi giocattoli.

Tra gli altri materiali che si possono riutilizzare, troviamo la carta dell’uovo di Pasqua e quella dei regali di Natale che possono diventare delle ottime imbottiture per pancia, seno, muscoli, i contenitori e le bottiglie di plastica possono diventare strutture interne di costumi e accessori per completare gli stessi.
Sullo stesso sito è descritto come creare l’abito di Bart Simpson.

Altra risorsa utile per un Carnevale ecologico, il blog 100bimbi dove trovate idee, disegni, modelli e maschere da scaricare.

Altri belli spunti su maschere diverse realizzabili in casa sul sito giocattoli10.it: troverete davvero tante idee per realizzare originali costumi comela mummia, il fantasma, il cespuglio, il drago e il cavaliere, e poi, suggerimenti per costumi più tradizionali come Arlecchino e proposte per maschere “ever green”.
Ce n’è davvero per tutti i gusti.

E allora, buon eco-Carnevale a tutti!

Sempre a proposito di Carnevale:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment