Castello Quistini: quando il riciclo diventa creativo

di Salvo del 2 luglio 2011

Se siete amanti del riciclo creativo vi segnaliamo Castello Quistini in Franciacorta a Rovato dove il proprietario Marco Mazza oltre alla passione per il giardino botanico si è dedicato da anni a trasformare in forme d’arte oggetti e materiali di scarto.

Castello Quistini: quando il riciclo diventa creativo

Gli oggetti vengono saldati e fusi tra loro dall’abilità di Marco ed ecco che dagli scarti vengono così create vere e proprie sculture rappresentanti animali come l’aragosta, lumache giganti, tartarughe e anatre.

Una forma di riciclo creativo di materiali di scarto con indubbie valenze artistiche!

Tutte queste figure scolpite nel legno sono in mostra nel bellissimo giardino botanico di Castello Quistini, come potete vedere dalla gallery di immagini che trovate qui o cliccando sull’immagine sotto.

Ecco come lo stesso Marco Mazza ci spiega il proprio progetto di riciclo creativo:

– “Il riciclaggio creativo aiuta anche a prestare maggiore attenzione ai nostri rifiuti. E’ strabiliante quando l’abitudine a realizzare divertenti opere come queste aiuti poi a osservare i nostri scarti con occhi diversi, e oggetti non più utilizzati scoprono nuove dimensioni.Riciclo creativo, l'aragosta

Per maggiori informazioni sugli orari di apertura e come arrivare ecco i riferimenti:

Castello Quistini

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment