Categories: Mangiare sano

Scopriamo quali sono i migliori cibi antistress e gli alimenti consigliati per rilassarsi naturalmente

Quali sono i migliori cibi antistress? Ci sono alimenti che permettono di controllare il livello di zuccheri nel nostro sangue e così combattere l’ansia, veri e propri antistress naturali, scopriamoli insieme.

Lo stress: una parola che fa oramai parte integrante del vocabolario delle nostre vite frenetiche. Questo malessere del secolo mina non solo la nostra psiche, ma inevitabilmente anche il nostro fisico e la nostra salute.

Per fortuna possiamo trovare degli utili alleati nei cibi, che aiutano ad alleviare gli effetti negativi dello stress e se possibile a tenerli lontani.

Vitamine del gruppo B, acido folico, omega 3,, zinco magnesio e fibre: questi elementi contribuiscono a mantenere costanti i livelli di zucchero nel sangue e a rifornire l’organismo di anti-ossidanti.

Ma quali sono i cibi che li contengono e come possiamo tenere un regime alimentare che combatta lo stress. durante tutta la giornata?

I migliori cibi antistress

Vediamone insieme una rapida carrellata elencandone tutti i benefici.

  • Yogurt. I probiotici in esso contenuti, favoriscono un’attività gastro-intestinale sana, pertanto rappresentano un importante alleato contro lo stress e per garantire un corretto funzionamento di tutto il nostro impianto alimentare e immunitario.
cibi antistress: Lo yogurt funziona bene come cibo contro l’ansia
  • Verdure. Crucifere come broccoli, cavoli, cavolo nero ma anche spinaci e, in generale, tutte le verdure dal colore verde scure-viola, contengono sostanze in grado di neutralizzare lo stress ossidativo e migliorare le prestazioni della nostra mente. Gli asparagi, ad esempio, contengono folati, di grande aiuto per regolare i livelli di omocisteina. In tutte, la presenza delle fibre rappresenta un elemento importantissimo per migliorare le funzioni intestinali.
  • Frutta secca. Alimenti come noci, mandorle, pistacchi hanno un elemento principe, il magnesio, ma anche la vitamina B e E, utile per rafforzare il sistema immunitario e contrastare l’affaticamento cerebrale. Addio, stress!
  • Té. Secondo recenti studi il , in particolare il tè nero, contengono importanti quantità di cortisolo, ormone in grado di ridurre lo stress.
  • Tisane rilassanti. Allo stesso modo esistono numerosi infusi e tisane (camomilla, fiori d’arancio, melissa, verbena, malva) dalle importanti proprietà rilassanti, che possono essere un valido aiuto serale per prepararsi ad un sonno tranquillo e ristoratore, o un supporto per iniziare la giornata  con la giusta calma.
Tra i cibi antistress anche té e tisane alle erbe

  • Tacchino. Questa carne bianca contiene delle sostanze che stimolano la produzione di serotonina, l’ormone del buon umore. Per questa ragione, mangiarla 1-2 volte a settimana, serve a mantenere l’umore alto e ad allontanare tensioni e affaticamenti mentali.
  • Pesce. Gli omega3 aiutano non soltanto a ridurre i livelli di stress, ma anche a contrastare la depressione e a proteggere l’organismo da problemi cardiaci.
Il salmone è uno dei cibi antistress migliori
  • Legumi. Ceci, piselli, lenticchie, fagioli: hanno delle proprietà benefiche incredibili. Sono ricche di magnesio (che contrasta l’ansia e lo stress, aiuta ad alleviare i sintomi della sindrome premestruale), ferro e folati, anche essi utili al corretto funzionamento del sistema nervoso. Una porzione di legumi, consumata 3-4 volte a settimana, consente di purificare l’organismo dalle tossine generate dallo stress della giornata.
  • Avena. Tutti gli alimentaristi e gli esperti di nutrizione sono concordi nell’incoronare la colazione come la regina dei pasti. E’ importante cominciare bene la giornata e se vogliamo cercare di tenere lontano lo stress, i fiocchi d’avena sono l’ideale. Infatti, oltre ad essere ricca di proteine e a basso contenuto glicemico, contiene vitexina, dalle proprietà rilassanti. Va bene anche sotto forma di derivati come i fiocchi d’avena, latte d’avena e la farina d’avena.
Se vogliamo cercare di tenere lontano lo stress, i fiocchi d’avena sono l’ideale.

  • Frutta fresca. Sembra quasi inutile ribadire le infinite proprietà benefiche della frutta fresca, che andrebbe consumata ogni giorno in 4-5 porzioni. Banana, grazie al potassio, per tenere sotto controllo la pressione arteriosa e i liquidi corporei, che vengono spesso alterati da situazioni che induco tensione. Mirtillo nero, perchè ricco di fibre e antiossidanti, aiuta a contrastare i radicali liberi, regola la fame e agevolano le funzioni intestinali. Anche mela e pera, ricche di fibre, ferro e vitamine B e C, tengono lontani gli effetti dannosi dello stress. Del resto, dall’antica saggezza popolare proviene il detto ‘una mela al giorno, toglie il medico di torno’!
  • Agrumi. Arancia, limone, mandarino, clementine: ricchi di vitamina C e di folati, sono un vero toccasana per il nostro organismo!
  • Cioccolato fondente. Potevamo forse terminare questo lungo elenco senza suggerire un elemento dolce? Sul cioccolato è stato detto tutto e le sue proprietà benefiche sono più che note. Consumare una piccola dose quotidiana di cioccolato fondente stimola la produzione di serotonina e non si stenta a crederlo. A chi non nasce spontaneamente un sorriso, assaporando il gusto intenso di questa bacca tanto amata?

Altri consigli per combattere lo stress

A proposito di stress, eccovi altri approfondimenti da leggere:

Outbrain
Share
Published by
Claudia Raganà

Utilizziamo i cookie insieme ai nostri partner per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.