Notizie

Civiltà senza petrolio: Ariccia vuole diventare una Transition Town per ridurre le emissioni di CO2

Il comune di Ariccia, nella provincia di Roma, da oggi avrà un motivo in più di vanto fra le località turistiche dei Castelli Romani. Non solo le tradizionali fraschette, dove si degustano vino e porchetta, ma anche il rispetto per l’ambiente e per le risorse energetiche costituiranno il punto di forza  di questo piccolo territorio.

Civiltà senza petrolio: Ariccia vuole diventare una Transition Town per ridurre le emissioni di CO2

Il sindaco Emilio Cianfanelli ha infatti dichiarato che aderirà al programma delle Transition Town, movimento nato in Irlanda nel 2005 con lo scopo di promuovere una civiltà senza petrolio. Attualmente sono diversi i Paesi che hanno abbracciato in diversa misura questo approccio al consumo energetico, dal Giappone agli Usa, il Canada, l’ Australia, il Sud Africa, la Nuova Zelanda e anche la nostra Europa.

In Italia il primo esperimento è stato compiuto a Monteveglio, in provincia di Bologna.

L’amministrazione comunale di Ariccia ha presentato il programma che intende perseguire nel corso del 2012: grande attenzione verrà data all’investimento sul solare e allo smaltimento delle pratiche burocratiche per l’autorizzazione degli impianti rinnovabili.

In particolare si pensa di favorire la diffusione di un regolamento dell’edilizia sia per il privato che per le imprese. Il tutto verrà incluso all’interno del progetto europeo “Pro.STO”, finanziato dal programma EIE, Energie Intelligenti per l’Europa. Sono previsti interventi di riqualificazione degli edifici e lo sviluppo di tecnologie tese alla riduzione dei consumi.

La cooperativa sociale integrata RESEDA onlus, che da tempo lavora nel settore come ente scientifico, fungerà da consulente per l’amministrazione comunale, incentivando anche la formazione di gruppi d’acquisto solare “Solarcheck” per ammortizzare i costi.

Tutto questo dovrebbe affiancarsi ad un processo di diffusione su larga scala di una cultura volta al risparmio energetico e al consumo responsabile, perchè l’informazione al cittadino è sempre il primo passo verso il cambiamento globale.

Articoli correlati:

Alessia

Nata in Abruzzo nel 1982, si trasferisce a Roma per conseguire una laurea e un master in psicologia, ma dopo una decina d'anni rientra nel suo piccolo paese ai piedi della Majella, fuggendo dalla vita metropolitana. Attualmente coniuga l'attività di psicologa libero professionista con la passione per la scrittura, un hobby coltivato sin dalle scuole superiori. Collabora con la redazione di Tuttogreen dal 2011, cura un blog personale di taglio psicologico e scrive articoli per un mensile locale. Nel tempo libero ama passeggiare nei boschi e visitare i piccoli borghi, riscoprendo le antiche tradizioni d'un tempo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close