Notizie

Class Action a Milano contro Formigoni e la Moratti per lo smog

Class Action anti-smog a Milano! Alcuni agguerritissimi rappresentati del capoluogo lombardo hanno deciso di  dare battaglia a Comune e Regione contro i livelli di smog in costante aumento in città.

Class Action a Milano contro Formigoni e la Moratti per lo smog

FOCUS: SCOPRI TUTTE LE NOVITA’ SULL’INTRODUZIONE DELL’AREA C A MILANO

La notizia, che è rimbalzata recentemente sulle pagine dei principali quotidiani italiani, vede tra i principali protagonisti della Class Action il sindaco uscente Letizia Moratti ed il governatore della Regione Lombardia Roberto Formigoni oltre all’ex-sindaco Albertini.

I duecento milanesi protagonisti della coraggiosa iniziativa anti-smog – che non ha precedenti in Italia – hanno chiesto alle istituzioni locali mille euro a titolo di risarcimento per ogni anno compreso tra il 2005 e il 2010 per un totale di 5.000 eur a testa.

In questo quinquennio il livello delle polveri sottili (PM10) rilevato nel capoluogo milanese ha superato infatti i limiti imposti dall’Unione Europea (50 microgrammi al metro cubo) creando – come riferito dai promotori della protesta – seri problemi alle vie respiratorie e al sistema cardiocircolatorio.

L’iniziativa, che ha raccolto fin da subito l’appoggio dei Verdi, promette di estendersi a macchia d’olio su tutto il territorio nazionale, a cominciare da Napoli e Roma.

Intanto, il primo atto del procedimento giudiziario è già stato fissato per il 5 ottobre prossimo e promette scintille in aula con un risarcimento totale pari a 1.050.000 euro a carico di Formigoni, Moratti e Albertini.

La vertenza presentata dai Verdi milanesi è la prima in Italia in cui si chiama il governo locale a rispondere per il mancato rispetto della direttiva UE recepita dalla legislazione nazionale.

Significa che qualcosa si sta muovendo sul fronte dei diritti dei cittadini a poter vivere in un ambiente meno inquinato?

Articoli correlati:

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sullo stesso argomento
Close
Back to top button