Notizie

Compass Green ovvero il camion-serra!

E’ bello poter pensare a quanta fantasia e immaginazione avevamo quando eravamo bambini, la stessa che ci portava a fantasticare oltre l’immaginabile.

Compass Green ovvero il camion-serra!

Ancora più bello è pensare che dalla fantasia e dalla stessa immaginazione, unita alla passione, alla creatività e alle competenze tecniche possa nascere un progetto vero e proprio ma che sembra uscito dal cilindro di un abile prestigiatore.

Il progetto scaturisce dall’idea dell’americano Nick Runkle, balenata durante un evento che si stava svolgendo proprio su un camion. Nick ha pensato alle potenzialità del mezzo e messo poi a punto il tutto con Justin Cutter l’altro suo compagno in affari ed esperto in colture bio-intensive.

E’ nato così Compass Green: un camion di oltre 5 metri trasformato in una serra mobile ed ecologica vera e propria, in cui è possibile coltivare frutta e verdura fresca.

E’ pensato come laboratorio per i bambini ed i ragazzi di New York, che oggi sono convinti che frutta e verdura “nascano” dagli scaffali dei supermercati! e anche per risolvere i problemi di spazio che in città sono drammatici.

Compass Green è un mezzo ecologico su diversi fronti.

Perché il camion – un vecchio diesel – utilizza come carburante dell’olio vegetale mentre il funzionamento della serra si basa sull’energia solare ed eolica.

Perché il cassone è trasformato in una piccola serra grazie ad un compost fatto da uno speciale mix di polistirolo, gel, sostanze organiche e argilla per riuscire a piantare  frutta e verdura in uno spazio così angusto.

Perché attraverso ampie finestre in plexiglas le piante ricevono la luce diretta del sole.

Compass Green è in pratica un piccolo orto “mobile” a disposizione di tutti e sempre in giro per New York, per insegnare alle scuole di Manhattan e Brooklyn come coltivare frutta e verdura freschi con l’agricoltura sostenibile e per educare le persone ai metodi della coltivazione bio in spazi ridotti.

E’ una risposta sicuramente originale coerente con la filosofia di Nick Runkle: “Siamo esseri creativi e possiamo trasformare questa situazione di scarsità in una di abbondanza”.

Compass Green rappresenta un punto di partenza interessante ed originale per la realizzazione di progetti su piccola scala che utilizzano i metodi di agricoltura bio-intensivi. Siamo certi che ci vogliono soluzioni pratiche per la crisi alimentare mondiale incombente: da una parte la popolazione in costante aumento e dall’altra la diminuizione del terreno coltivabile.

Articoli correlati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sullo stesso argomento
Close
Back to top button