Notizie

Con Nature Mill in USA è possibile il compost in casa, ma senza odore

La tecnologia viene in aiuto anche in questo caso, quando si tratta di far decomporre in modo “intelligente” gli scarti alimentari per creare un compost nutriente e senza odori sgradevoli. Nature Mill è una “pattumiera” che è in grado di trasformare i rifiuti domestici, da tempo in commercio negli USA: ha una capacità di un chilo e mezzo di scarti al giorno ed è dotato di un sistema interno di ventilazione con una pompa d’aria ed un filtro a carboni attivi, così da non creare cattivi odori ed attirare insetti.

Con Nature Mill in USA è possibile il compost in casa, ma senza odore

Ma vediamone le caratteristiche di funzionamento. Prima di tutto, è importante individuare una postazione idonea all’interno dell’abitazione in cui sistemare Nature Mill: l’unica necessità è quella di avere una presa elettrica relativamente vicina. Inoltre, è importante capire quali materiali siano compostabili e quali no: a questo scopo, si trova un elenco di prodotti all’interno della scatola del composter.

Esiste, comunque, una regola generale da seguire: possono essere compostati gli alimenti “verdi”, come scarti di frutta e verdura, gusci d’uovo, fondi di caffè, carne, pollame e pesce, e quelli “marroni”, come pane, pasta, grano, paglia e trucioli di legno. Da evitare, invece, i frutti acidi come i limoni, le verdure dagli odori forti come i cavoli e alimenti duri come noccioli e gusci che potrebbero danneggiare l’elettrodomestico.

Il funzionamento di Nature Mill è molto semplice: occorre caricare il vano per metà, aggiungere un cucchiaio di pellet e un cucchiaio di bicarbonato di sodio, entrambi forniti al momento dell’acquisto, e richiudere il coperchio. L’interno della macchina si riscalda e inizia a miscelare il contenuto. Ogni qualvolta si vorranno aggiungere altri scarti alimentari, basterà inserire anche pellet e bicarbonato per mantenere l’equilibrio biologico del compost.

Quando il processo sarà terminato, il contenuto verrà trasferito, con un apposito bottone, nel cassetto sottostante il vano principale: per accedervi sarà sufficiente rimuovere il pannello sul lato anteriore dell’apparecchio. Dopo una settimana dal trasferimento del contenuto, si otterrà un compost naturale già pronto per l’uso.

Nature Mill è in vendita negli USA in tre varietà di prodotto che vanno dai 199 ai 399 dollari.

E in Italia? Non esistono rivenditori al momento in Italia ed è teoricamente possibile acquistare solo da sito Nature Mill (www.naturemill.com): peccato che i costi di spedizione rendano improponibile al momento attuale l’acquisto.

In attesa di vedere compostiere a prezzo accessibile nel nostro paese, vi rimandiamo alla nostra guida al compostaggio domestico

Articoli correlati

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close