Cosa direbbe un albero se si potesse ascoltare la sua voce? Sentite qui…

di Alessia del 8 Febbraio 2012

Ha dell’incredibile quanto stiamo per raccontrare: un albero che suona!
L’idea bizzarra ma allo stesso tempo straordinaria è di Bartholomäus Traubeck, un graphic designer che è riuscito a realizzare un brano caldo e avvolgente (Years) facendo suonare una “fetta” del tronco dell’albero. Ha utilizzato un giradischi tradizionale e al posto della classica puntina di lettura del disco, si è servito della PlayStation Eye Camera.

Cosa direbbe un albero se si potesse ascoltare la sua voce? Sentite qui…

La tecnologia è stata di notevole aiuto in questo caso, poichè tutti i dati catturati sono stati poi inviati all’Ableton Live, un programma di produzione musicale.

Ogni anello, indicante gli anni dell’albero, ha prodotto un suono diverso e insieme ne è venuta fuori una melodia davvero incredibile. Il programma difatti ha consentito di associare ai colori e alla texture del legno una scala definita di suoni. E’ come se ascoltassimo un albero che ci parla di sé.

Adesso rilassatevi e godetevi questa fantastica musica!

<

YEARS di Bartholomäus Traubeck su Vimeo.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment