Notizie

Ecuador: L’Onu paga per non estrarre petrolio

La notizia che L’Onu finanzierà l’Ecuador per impedire le trivellazioni petrolifere sembra curiosa ma è assolutamente vera e rientra nella strategia di salvaguardia delle ricchezze naturali della foresta Amazzonica in cui la stessa Onu è da anni impegnata.

Ecuador: L’Onu paga per non estrarre petrolio

L’accordo è stato siglato fra il governo di Quito e l’UNDP, Fondo Nazioni Unite per lo sviluppo e prevede che a fronte dell’impegno  a non sfruttare le risorse petrolifere della foresta Amazzonica si crei un fondo da 3.6 miliardi di dollari i cui interessi vengano devoluti a favore delle popolazioni indigene.

La Germania si impegnerà per 50 milioni di Euro confermando l’impegno per la tutela dell’ambiente a livello mondiale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close