Eko-bebe: per mamme e bimbi green anche in rete

di Sara Tagliente del 1 agosto 2011

L’amore materno, si sa, ha molte strade. Una di esse – che teniamo a segnalarvi – è quella dell’amore per i figli unito a quello per il pianeta. Così, diventare eco-mamme non è solo un vezzo “chic” ma un modo molto utile per educare al rispetto dell’ambiente e adottare comportamenti virtuosi anche nella quotidianità.

Eko-bebe: per mamme e bimbi green anche in rete

E’ da un’idea di due donne e mamme di Torino, Silvia e Federica, che nasce un sito web fatto apposta per chi vuole cominciare da subito, acquistando prodotti eco-compatibili, ecologici e biologici, studiati proprio per le esigenze delle neo-mamme.

Si chiama Ekobebé e potrà essere il vostro riferimento per tutto quello che serve ai bimbi nei primi anni di vita.

Un esempio? I pannolini. Trovate gli ecologici e i lavabili, con tutti gli accessori che vi servono.

Oppure i praticissimi bavaglini usa e getta biodegradabili.

Anche la scelta dell’abbigliamento per bimbi e bimbe è molto vasta ma ha un comune denominatore: il cotone organico. Molto più morbido e traspirante del cotone normale, è prodotto senza sostanze chimiche e metalli pesanti. Pensate che comprando il cotone biologico aiutate anche la vita degli agricoltori: volete mettere tornare a casa senza essere stati a contatto con pesticidi tossici?

E, naturalmente, farete un grosso favore ai vostri bambini perché il cotone è anallergico e potrete spiegare loro, con fierezza, quando saranno in grado di capirlo, che avete fatto delle piccole scelte per la loro cura, molto grandi e importanti, però, per il pianeta.

Inoltre Ekobebé è un sito molto carino anche per le idee regalo. Potrete avere assistenza attraverso Skype e se abitate a Torino o superate gli 89 euro di spesa, la spedizione è gratuita!

Una grande idea questa di Silvia e della sua amica, che hanno pensato alla salvaguardia del nostro pianeta che sarà poi l’eredità più grande da lasciare ai loro e nostri figli!

Articoli correlati:

{ 1 comment… read it below or add one }

Rachele ottobre 28, 2011 alle 7:30 am

Ciao Monica!
a) No, non hanno affatto lo stesso impatto ambientale dei pannolini usa e getta. Gli U&G sprecano risorse sia nella produzione che nello smaltimento.
Questo è un link dove puoi vedere quanto consuma una lavatrice: http://youtu.be/4HmRlcQLlwE
b) Esistono asili nido che accettano i pannolini lavabili. Un elenco lo puoi trovare sul sito pannolinilavabili.info
Comunque, non c’è scritto da nessuna parte che una persona è obbligata ad usare i pannolini lavabili Full Time. Non c’è una regola. Non c’è un nido nelle vicinanza che accetta i lavabili? Qual’è il problema? Anche sono se li usi nell’altra parte della giornata hai comunque prodotto meno rifiuti e risparmiato economicamente.

Rispondi

Leave a Comment