Electree, il fotovoltaico di design da appartamento!

di Roberta del 16 ottobre 2010

I pannelli solari sono noti per essere relativamente inestetici e per questo la designer free lance Vivien Muller si è immaginata qualcosa che stravolgesse interamente i canoni in questione: la sua creatura, Electree, è una sorta di scultura di arte moderna ispirata a un bonsai, dove le foglie in realtà sono pannelli fotovoltaici che permettono di immagazzinare quella energia necessaria per ricaricare tutti i device che si vogliano collegare: Electree è infatti dotato di una porta USB che può essere conenssa ai più svariati device mobili che si vogliano ricaricare.

Electree, che vanta un indubbio valore estetico intrinseco, è alto circa 40 cm, consta di 42 pannelli solari e per una superficie totale di 2.178 centimetri² e immagazzina energia: è un albero hi-tech in cui i pannelli sono orientabili per rendere più efficace la cattura della luce.

Inizialmente erano stati prodotti una ventina di prototipi, ma è notizia proprio degli ultimi giorni che Vivien Muller ha raggiunto un accordo con una impresa a conduzione familiare per la produzione in serie del suo Electree.

Seguiremo da vicino gli sviluppi per capire tempi, modi, disponibilità e soprattutto prezzi di questa simpatica ideazione della designer parigina.

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment