Energia da fonti rinnovabili: la situazione in Europa

di Marco del 21 giugno 2010

A livello di paesi appartenti alla Comunità Europea vige un’obiettivo molto rigido per quanto riguarda la quota di energia da ricavarsi tramite Fonti di Energia Rinnovabili e la riduzione delle emissioni di CO2. L’obiettivo noto anche come legge del 20-20-20 è quello di raggiungere il 20% di produzione di energia da fonti rinnovabili, entro il 2020, riducendo le emissioni di CO2 del 20% entro lo stesso anno, ecco perchè il nominativo di obiettivo 20 20 20.

Se guardiamo la tabella sottostante che mostra la quantità di Energia ricavata da Fonti Rinnovabili per  paese con anche il breakdown per tipologia di Fonte, si nota che i Paesi Nordici come Svezia e Danimarca sono già oltre l’obiettivo mentre paesi come Francia, Germania e Olanda hanno ancora molto da investire.

L’Italia appare ancora indietro ma va detto che la nostra progressione è stata notevole dal 2006 al 2010 grazie agli incentivi statali e agli investimenti sul Fotovoltaico ed occorre anche  ribadire che grazie alle Alpi noi abbiamo già in dote una buona produzione di Energia idroelettica.

Fonte Dati: Legambiente.

Stati Europei e Fonti Rinnovabili

Articoli Correlati:

  • Certificati verdi: 7.3 miliardi di investimenti a rischio Finanziaria Tremonti?
  • Eolico: ANEV realizza la prima mappa eolica italiana
  • Comuni Italiani e Fonti di Energia Rinnovabili: è amore!
  • Mercato del Fotovoltaico in Italia
  • Outbrain

    { 0 comments… add one now }

    Leave a Comment