Gli occhiali di legno sono eco-fashionable

di Alessia del 7 giugno 2011

Da semplice ausilio alla vista, gli occhiali negli anni hanno acquisito sempre una maggiore importanza a livello estetico, finendo col diventare veri e propri accessori di moda.

Gli occhiali di legno sono eco-fashionable

Il primo paio di occhiali fece la sua comparsa nel 1727, ad opera dell’ottico Edward Scarlett che inventò le stanghette per poter sorreggere le lenti. Quest’ultime, fatte di osso e di avorio, rendevano però la montatura particolarmente pesante, finendo col causare frequenti mal di testa.

Per ironia della sorte sembra che adesso ci sia un ritorno all’utilizzo di materiali naturali, tanto è vero che l’ultima tendenza nascente parla chiaro: se si vuole essere cool ed ecologici ecco pronti gli occhiali di legno!

Finora si contano solo sette artigiani in tutto il mondo: Scott Urban, Matteo Ragni, Andreas Licht, Jochen Zeh per citare alcuni nomi. Plastica e metallo sono completamente banditi per questi piccoli gioielli lavorati a mano, green al 100% e per questo privi di coloranti e materiali inquinanti.

Ce n’è per tutti i gusti, da quelli in noce, resistenti e di colore bruno, a quelli in frassino, dalle tonalità chiare, alle montature in ciliegio, dal colore rosa intenso.
Come ogni prodotto artigianale, ogni occhiale rappresenta un pezzo unico, perchè le venature ed il colore risultano sempre diversi.
Ultra-leggeri, appena 10 grammi di peso a dispetto di quanto si potrebbe pensare e per di più eco-compatibili e riciclabili, perchè quando non si è più soddisfatti della montatura è possibile farli rimodellare.

I prezzi restano davvero ancora un po’ altini, le cifre non scendono al di sotto dei 500 euro, ma a quanto pare il mercato cinese sta già provvedendo a mettere in campo imitazioni in bambù, a poco più di 50 euro.
L’azienda Proof, impegnata nel lancio della nuova linea estiva, ha già stabilito che parte del ricavato della vendita sarà devoluto a progetti per la salvaguardia della vista dei bambini in India.

Da parte nostra, ci sentiamo di segnalare con piacere questa tendenza di mercato allo stato embrionale, sperando che possa rappresentare una buona occasione per rivalutare il proprio stile di vita verso una scelta eco-consapevole.

 

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment