Ambiente

Greenbutts, il mozzicone diventa eco-friendly

Dopo le LIP (Lower Ignition Propensity), le sigarette che si spengono da sole, sono arrivati i mozziconi eco-friendly, una trovata che farà felici non solo i fumatori, ma soprattutto chi sta intorno a loro, rendendo più verde e fiorito l’ambiente in cui viviamo.

Greenbutts, il mozzicone diventa eco-friendly

Le Greenbutts sono sigarette completamente naturali, con filtri biodegradabili al 100% che a differenza dei filtri normali hanno un’interessante particolarità: una volta riposti sotto un sottile strato di terreno, cresceranno sotto forma di fiore. Le Greenbutts sono formate da tabacco privo di additivi chimici e filtri realizzati con una miscela di lino, canapa, cotone e una varietà di semi da cui sbocciano fiori. Un’invenzione veramente interessante di un’azienda di San Diego impegnata nel frenare l’inquinamento provocato dai mozziconi di sigarette.

E se anche non foste degli amanti di fiori e piante, potrete buttare le vostre cicche nella spazzatura ed essere tranquilli che non avrete inquinato l’ambiente. Attualmente, in effetti, la maggior parte dei filtri delle sigarette sono realizzati in acetato di cellulosa il cui processo di degradazione è tecnicamente lungo e complesso e dipende da diversi fattori, tra cui le condizioni ambientali. Un processo che può durare fino a 15 anni con dei rilevanti danni per l’ambiente.

Si calcola che in un anno, a livello mondiale, i fumatori gettino nell’ambiente circa 4 mila miliardi e mezzo di mozziconi. Nel 2006 l’International Coastal Cleanup, ha dichiarato che le sigarette e i mozziconi costituivano il 24,7% del totale raccolto di immondizia nelle spiagge, una percentuale che non ha bisogno di commenti. Per non parlare dello scempio a livello estetico non solo per le aree urbane, ma anche nelle spiagge, dove è ancora più fastidioso trovare i mozziconi mentre facciamo una passeggiata in riva al mare. Inoltre la nicotina delle cicche gettate in mare contimina l’acqua e spesso si trova nella bocca dei bambini che giocano con la sabbia.

Oltre ad essere eco-friendly, le Greenbutts saranno apprezzate anche dalla categoria più interessata: i fumatori, che potranno riscoprire l’essenza del fumo: il tabacco delle Greenbutts infatti è filtrato solo da fibre naturali che non ne alterano il gusto. Le Greenbutts saranno probabilmente accolte con piacere anche in paesi come la Francia, dove si parla di una tassa per chi butta mozziconi per terra: una pratica sempre più frequente dopo l’introduzione della legge che vieta di fumare in luoghi pubblici e la mancanza di posaceneri all’esterno.

TuttoGreen non vuole certamente incentivare la pratica del fumo, ma aiutare a rendere le nostre dipendenze meno dannose per l’ambiente in cui viviamo, sia dal punto di vista estetico che di impatto in termini di inquinamento.

Per saperne di più: http://www.green-butts.com/

Forse ti potrebbe interessare anche:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close