Categories: Design

Il mobile in cartone che regge il peso di 22 persone!

Un po’ di decenni fa dormire sul letto ad acqua era un modo per distinguersi dalla massa ed essere originali, oggi la differenza è sinonimo di eco-sostenibilità quindi se volete davvero sentirvi unici forse è il caso che prestiate attenzione a quanto viene proposto da un’azienda australiana che produce mobili in cartone.

Karton, questo il suo nome, ha studiato insieme al suo team di ingegneri un metodo per trasformare pile di cartone in oggetti pregiati, riciclabili e durevoli. Un progetto davvero affascinante ed ambizioso che oggi propone pezzi di arredamento unici nel loro genere, dai tavoli ai comodini, alle cassettiere.

Lo scopo è semplificare la gestione degli spazi, consentendo di spostare un mobile da una stanza all’altra semplicemente ripiegandolo e poi rimontandolo senza l’ausilio di colla o viti. Di certo a noi amanti del green-style non sfugge però l’aspetto legato alla possibilità di recuperare interamente il materiale una volta che decideremo di disfarcene.

Oggi vi presentiamo Paperpedic Bed, il letto in cartone composto da una serie di pannelli di cartone ripiegati e incastrati tra loro a formare la struttura di un letto elegante e moderno. Può ospitare fino a 10 persone per un totale di una tonnellata di peso, ma un esperimento condotto in Australia ha dimostrato che può sopportare il peso di 22 persone! Pensate che robustezza a partire da un materiale apparentemente così fragile!

Il letto viene venduto al prezzo di 190 dollari e se state per arredare la vostra stanza da letto fateci un pensierino, perché per soli 60 dollari potrete prendere dei cassetti in cartone, mentre con 75 dollari avrete anche il vostro comodino.

Insomma, per una camera da letto completa riuscirete a cavarvela con soli 350 dollari. Per il momento i mobili sono venduti solo in Australia, ma l’azienda sta già provvedendo a studiare il modo di proporsi anche sul mercato estero: essendo cartone, si potrà ripiegare il materiale in apposite scatole ed effettuare la spedizione.

Outbrain

Share
Published by
Alessia

Utilizziamo i cookie insieme ai nostri partner per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.