Il rifugio sull’isola corallina? Eco-sostenibile of course…

di Giulia Magnarini del 22 agosto 2012

Esistono degli angoli sul nostro pianeta che ci lasciano senza parole, che ci catturano e affascinano per la loro bellezza e la mancanza di contaminazione umana. E’ il sogno un pò di tutti poter vivere in uno di questi piccoli ‘paradisi’ o per la meno passarci un periodo di vacanza.

Guarda le foto

E’ dunque una grande responsabilità saperli gestire saggiamente, tutelandoli dalla speculazione e preservandoli dall’intervento umano.

Gli architetti Crosson, Clarke e Carnachan, in Neo Zelanda, si sono impegnati a progettare questa casa sulla Great Barrier Island in maniera ecologicamente sostenibile.

Infatti ricava tutta l’energia per funzionare interamente dal sole. La quantità prodotta è in grado di fornire elettricità sufficiente per coprire il fabbisogno di 9 persone e al tempo stesso riscaldare l’acqua.

GUARDA: Le foto più belle della Casa Solare di Great Barrier Island!

Quest’ultima proviene da un container posto sul retro dell’abitazione dove viene raccolta l’acqua piovana, poi filtrata e trattata per essere potabilizzata. Inoltre, tutto il legno della costruzione è riciclato e si è cercata una radura così da non sacrificare neppure un albero.

E’ poi un ottimo esempio di abitazione passiva: l’utilizzo di ampie superfici vetrate a bassa emissività consente di avere un ambiente fresco in estate e caldo in inverno; inoltre è circondata da una folta vegetazione tipica del luogo che provvede all’ombreggiatura e ventilazione naturale. E’ stata concepita su di un piattaforma per porla al sicuro dalle inondazioni stagionali tipiche di queste isole coralline neozelandesi.

Anche in questo progetto, l’ecosostenibilità non è sinonimo di rinuncia, come qualcuno erroneamente pensa. Infatti l’interno della casa ha un sapore rustico, grazie alle travi del soffitto lasciate a vista e ai rivestimenti in legno di pavimento e pareti ma non mancano le comodità: e il camino, oltre, a riscaldare, dà quel tocco di atmosfera in più!

Guarda le foto

Un atteggiamento eco-sostenibile in architettura deve sempre avere rispetto per la natura, soprattutto se si ha la fortuna di costruire un abitazione in uno scenario incredibile come questo. Fortunatamente ci sono nuove generazioni di architetti e designer sempre più attenti e sensibili.

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment