In Svizzera i semafori sono ecologici e anti-smog

di KennyG del 27 Settembre 2010

La Svizzera, paese dove la mobilità sostenibile è un concetto da tempo radicato, continua a fare scuola in tema di ambiente e trasporti.

In Svizzera i semafori sono ecologici e anti-smog

L’ultima novità è infatti data dalla proposta lanciata dal Ministero dell’Ambiente elvetico, che vuole istituire un sistema di semafori in grado di bloccare tutti i veicoli con emissioni inquinanti giudicate eccessive.

Il sistema prevede l’introduzione di una serie di contrassegni che permetta di discriminare i veicoli a motore a seconda delle emissioni inquinanti: “Grazie a questi contrassegni – spiega il Ministero svizzero – le autorità dei Cantoni svizzeri potranno stabilire a quali veicoli consentire o meno l’accesso alla zona ambientale: quelli con emissioni inquinanti eccessive (in particolare ossidi di azoto e polveri fini) potrebbero essere banditi dalle zone ambientali, mentre quelli meno dannosi per l’ambiente potranno continuare a circolarvi”.

E’ previsto che ci siano quattro tipologie di contrassegno di diversi colori: dal nero, ovviamente destinato ai veicoli più inquinanti, proseguendo per il grigio e bianco, destinato a quelli meno inquinanti, per finire con quello colore oro, riservato ai veicoli a zero emissioni, tipicamente alle auto elettriche.

L’implementazione di questo sistema, che potrà dunque regolare l’accesso a quelle zone ambientali, sarà a carico dei singoli Cantoni.

Per ora siamo ancora nella fase propositiva, ma a testimonianza del fatto che gli svizzeri fanno sul serio, la Confederazione svizzera ha infatti dato mandato al Datec di elaborare una proposta di legge, per permettere appunto ai Cantoni di realizzare tali aeree nelle diverse città svizzere.
La consultazione pubblica terminerà il prossimo 26 novembre, dopo di che si passerà probabilmente alla fase attuativa, visto anche l’ottimo riscontro ottenuto dall’opinione pubblica.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment