LooWatt: l’eco-water interamente biodegradabile

di Barbara Nazzari del 5 settembre 2011

Chi lo dice che anche un WC non possa essere un oggetto di design? Trasformando oltretutto gli scarti in risorse?
Nel progettare LooWatt, la designer londinese Virgina Gardiner sembra essere partita esattamente da queste due constatazioni.

LooWatt, infatti, è un eco-water attualmente in fase di collaudo, che vuole risolvere in maniera davvero ecologica alcuni problemi presenti soprattutto nelle aree più povere del Pianeta.

Privo di sistema di scarico tradizionale, LooWatt risolve il problema delle acque reflue che possono essere, soprattutto nei paesi in via di sviluppo, un pericoloso veicolo di malattie.

Il vano di raccolta è biodegradabile e non permette la fuoriuscita di odori sgradevoli; una volta pieno va portato presso un impianto di digestione anaerobica che trasforma il materiale organico in gas naturale e fertilizzante.

Anche il design è “a tema”: esiste infatti un modello di LooWatt fatto per il 90% di sterco di cavallo! Pensato per la casa, per il campeggio o gli eventi all’aperto, in alternativa al bagno chimico, LooWatt potrebbe essere un’importante risorsa per la produzione di energia e lo smaltimento dei rifiuti nei paesi più colpiti da povertà ed epidemie.

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment