Notizie

L’operatore ecologico torna alla bici a Ferrara

Cambiano i ritmi, le esigenze e le priorità, cambiano le abitudini di vita e di pari passo anche il modo di vivere il proprio lavoro.

L’operatore ecologico torna alla bici a Ferrara

Chi di voi riesce a ricordare l’ultima volta che ha visto un operatore ecologico spazzare le strade con il suo vecchio carrettino? i più giovani non credo che abbiano ricordi a tal proposito, visto che oramai da anni i netturbini sono soliti spostarsi a bordo di piccoli mezzi.

La città di Ferrara sembra andare controcorrente e sull’onda di una vena nostalgica, ma soprattutto ecologica, ripropone l’uso della bicicletta nel periodo estivo. La scelta nasce dall’esigenza di garantire un servizio più efficiente in previsione dei numerosi eventi organizzati dall’amministrazione comunale.

Sono stati anche aumentati il numero degli addetti ai lavori e sono stati messi a disposizione dei simpatici tricicli a pedale, dotati di ramazza, scopa, pala e secchio per i rifiuti.

La ditta Fiandri è stata incaricata di realizzare artigianalmente questi pezzi unici, rifacendosi ai modelli in voga negli anni ’50. Quindi non solo zero emissioni, ma anche notevole gusto estetico.

Siamo certi che la città ferrarese acquisterà un valore aggiunto agli occhi dei turisti, che sapranno apprezzarne l’originale iniziativa.

Alessia

Nata in Abruzzo nel 1982, si trasferisce a Roma per conseguire una laurea e un master in psicologia, ma dopo una decina d'anni rientra nel suo piccolo paese ai piedi della Majella, fuggendo dalla vita metropolitana. Attualmente coniuga l'attività di psicologa libero professionista con la passione per la scrittura, un hobby coltivato sin dalle scuole superiori. Collabora con la redazione di Tuttogreen dal 2011, cura un blog personale di taglio psicologico e scrive articoli per un mensile locale. Nel tempo libero ama passeggiare nei boschi e visitare i piccoli borghi, riscoprendo le antiche tradizioni d'un tempo.

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sullo stesso argomento
Close
Back to top button