Moltitudine inarrestabile. Come è nato il più grande movimento al mondo e perché nessuno se ne è accorto

di Salvo del 17 giugno 2011

Luca nella nostra fan page ci ha segnalato questo libro di Paul Hawken dal titolo “Moltitudine inarrestabile. Come è nato il più grande movimento al mondo e perché nessuno se ne è accorto”

Moltitudine inarrestabile. Come è nato il più grande movimento al mondo e perché nessuno se ne è accorto

Il tema è davvero interessantissimo, Hawken affronta il tema dei movimenti che nascono spontaneamente dalla rete ma non solo sfruttando al meglio la viralità di Internet e dei social network e che aggragano sempre più persone con l’obiettivo di “fare qualcosa” per la sostenibilità ambientale ed una maggiore equità e giustizia sociale.

Il fenomeno è per certi versi quello che ci ha portato spontaneamente alla nascita anche del nostro portale TuttoGreen ed è davvero NON controllabile dai media e dalle istituzioni tradizionali che faticano non poco a capirne l’essenza, anzi lo temono assai perchè potrebbe stravolgere gli equilibri futuri: il singolo che aggregandosi diventa protagonista! paul hawken

Hawken scrive “Ogni giorno nascono nel mondo organizzazioni nella difesa della giustizia sociale e nella promozione della sostenibilità ecologica. Sono piccole, non vengono rilevate dai media tradizionali, il potere politico spesso le ignora o cerca di intralciare e sminuire le loro attività”

Per maggiori informazioni:

Moltitudine inarrestabile. Come è nato il più grande movimento al mondo e perché nessuno se ne è accorto

  • autore: Paul Hawken
  • pagine 366
  • ISBN 978-88-96238-08-0
  • Edizioni Ambiente

Potete anche acquistarlo direttamente online:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment