Nissan: in arrivo anche la Leaf da corsa

di Andrea Morale del 3 maggio 2011

La Nissan dopo aver vinto con la Nissan Leaf  il premio Car of the Year come auto elettrica ha presentato, all’ultimo Salone dell’Auto di New York, la nuova vettura “Leaf”  in assetto da corsa.

La neonata del colosso nipponico è parte del progetto “zero emission” e come la sorella, viceversa destinata alla strada, è un auto elettrica. Il veicolo si contraddistingue, oltre che per una linea ammirabile, da una scocca più leggera (in fibra di carbonio) rispetto all’antesignana già in commercio, e da una potenza ed un picco di velocità ragguardevoli che possono fare invidia alle attuali vetture utilitarie alimentate con miscele ad idrocarburi.

La Nissan Leaf sportiva riesce, infatti, a raggiungere 100 km/h in meno di 7 secondi e la sua velocità massima raggiungibile è circa 150 Km/h. Unico punto di debolezza è la durata delle batterie di alimentazione (agli ioni di litio, tecnologia utilizzata anche per le batterie di gran parte dei cellulari in commercio) che in fase di gara, a regime, non supera i 20 minuti.

Il prototipo non è, dunque, paragonabile ad un auto ordinaria in ambito sportivo, ma la sua presenza a  New York deve essere speranza e stimolo per la ricerca scientifica di settore. Sarà necessario garantire, in futuro, per le prossime vetture, un maggior rendimento e autonomia, a fronte di un maggior guadagno in termini di silenziosità del motore, ridotto consumo energetico e quindi anche risparmio economico: occorre quindi innescare un circolo virtuoso per garantire la convenienza di investimenti e lo sviluppo del potenziale mercato di riferimento.

Articoli correlati:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment