Perù: delfini disorientati dai sonar delle navi in cerca di petrolio

di Erika Facciolla del 30 Aprile 2012

I mari del Perù sono in questi giorni il triste scenario di una moria di delfini attribuibile, secondo gli esperti delle associazioni ambientaliste, ai sonar utilizzati dalle navi in acque profonde per la ricerca del petrolio.

Perù: delfini disorientati dai sonar delle navi in cerca di petrolio

Il terribile bilancio di questa strage sembra inarrestabile: solo nelle ultime settimane sono 615 i delfini che hanno perso la vita arenandosi sulle spiagge perché disorientati dalle onde emesse da queste strumentazioni, ma dall’inizio dell’estate scorsa sono 3.000 gli esemplari ritrovati morti lungo i 135 chilometri di costa peruviane.

Gli esperti dell’associazione Orca (organizzazione per la tutela degli animali acquatici) spiegano che isonar danneggiano gravemente l’apparato uditivo dei mammiferi creando raffiche di onde sonore letali.

Sempre secondo l’associazione, il 2011-2012 è l’anno in cui si è registrata la più grave moria di delfinidegli ultimi dieci anni.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

{ 1 trackback }