QBEAK di ECOmove: presentato il prototipo dell’auto elettrica danese

di Manlio del 3 aprile 2011

Un aspetto interessante del nascente mercato delle auto elettriche è quello della presenza di piccoli produttori che tentano di ricavarsi una nicchia all’ombra delle grandi case automobilistiche.
E’ il caso della danese ECOmove, che ha di recente presentato il prototipo di una minicar elettrica, la QBEAK.

Ma cosa presenta di innovativo questa QBEAK?

Innanzitutto la concezione modulare: il pianale piatto della QBEAK, realizzato in alluminio, kevlar e plastiche e che può essere allungato, permette una totale personalizzazione della vettura, dal numero di posti alle specifiche di design.
Anche il numero di batterie al litio integrabili – e quindi l’autonomia – varia in funzione della configurazione che viene scelta: l’autonomia della QBEAK varia infatti dai 30 ai 300 km a seconda del modulo di batterie integrato (da 1 a 6).

Rivolta ad un’utenza giovane, che ama stare all’aria aperta, la QBEAK ha un tettuccio rimovibile che ne enfatizza lo stile dinamico e sportivo, oltre che un indubbio contenuto di design.

Prezzo: non è ancora dato di sapere il prezzo di lancio della versione base, ma secondo le riviste di settore si preannuncia “interessante”: staremo a vedere.

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment