Notizie

Rifiuti, NY vuole raddoppiare la raccolta differenziata entro il 2017

Tra le grandi megalopoli New York non brilla per comportamenti virtuosi quando si parla di riciclo dei rifiuti. Ma ora la ‘Grande Mela’ prova a diventare più verde. L’ottimo proposito sarà ottenuto grazie agli sforzi dell’amministrazione del sindaco Bloomberg, che ha annunciato l’intenzione di raddoppiare lo sforzo per il riciclo dei rifiuti nei prossimi 5 anni, unitamente alla creazione di due nuovi siti per il compostaggio. L’investimento complessivo si aggira intorno ai 300-500 milioni di dollari che finanzieranno varie attività fino al 2017.

Rifiuti, NY vuole raddoppiare la raccolta differenziata entro il 2017

Intanto, con la creazione di un nuovissimo centro di smaltimento e riciclo dei rifiuti solidi urbani a Brooklyn, i residenti potranno riciclare la maggior parte della plastica prodotta, medicinali, carta e tanto altro ancora.

Uno sforzo che dovrebbe incrementare l’attuale 15% dei rifiuti recuperati per arrivare al 30% complessivo. Altro obiettivo del piano di Bloomberg è aumentare i cassonetti adibiti alla raccolta differenziata presenti in città (da 600 a 1.100 nei prossimi due anni) in modo da stimolare nei cittadini l’assunzione di comportamenti virtuosi in una città dove tutto, viste le dimensioni, è più difficile.

Riuscirà la grande megalopoli americana a fare il grande ‘salto’? Staremo a vedere…

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close