Roma: il museo Maxxi si arricchisce di uno splendido giardino riciclabile

di Salvo del 3 luglio 2011

Il Museo Maxxi a Roma è il Museo nazionale delle arti del XXI secolo e già ne avevamo scritto descivendovi la caffetteria bio  del Museo.

Roma: il museo Maxxi si arricchisce di uno splendido giardino riciclabile

Da qualche giorno, il Maxxi si è arricchito di uno splendido giardino green chiamata Whatami con 12 enormi papaveri artificiali grazie all’installazione della ditta italiana stARRT (Studio di Architettura e di Trasformazioni Territoriali) che ha la caratteristica di essere completamente riciclabile.

Il giardino Whatami sarà infatti smantellato e alla fine del periodo di “permanenza” al Maxxi tutte le sue componenti saranno rimpiantate, erba inclusa e compresi i  papaveri rossi che verranno riutilizzati in altre aree di Roma bisognose di “arredo urbano“.

Eccovi sotto alcune immagini dell’ Installazione stARTT al Maxxi Museo Roma

Installazione stARTT al Maxxi Museo Roma: clicca l'immagine sopra per vedere altre immagini

Installazione stARTT al Maxxi Museo Roma: clicca l’immagine sopra per vedere altre immagini

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment