Categories: Notizie

Scarpe eco-friendly: nuove proposte di calzature amiche dell’ambiente

Da corsa, da sera o pantofole: sono le scarpe, comode, alla moda e … bio! Le proposte di scarpe ecologiche si moltiplicano ultimamente, un buon segnale che sembra stia registrando anche un buon gradimento da parte del mercato.
Dal mondo dell’eco-sostenibilità arriva infatti un ventaglio di nuove soluzioni e proposte per ridurne l’impatto ambientale, sia nella produzione che nello smaltimento.

Già famose le Oat sneakers, totalmente biodegradabili e con semini all’interno che possono “fiorire” in giardino, piuttosto che finire tra i rifiuti.

Altre scarpe vegan belle, confortevoli e assolutamente green le propne Beyond Skin, sono realizzate con materiali come il Dinamica, una microfibra simil-suede, prodotta in Italia senza solventi chimici e attraverso il riciclo di gomma e bottiglie di plastica.

E se non vogliamo rinunciare al fascino vintage, ecco le bio-proposte di Hetty Rose, il marchio londinese che ri-usa abiti dismessi e tessuti, in particolare vecchi kimono trasformandoli in sandali ultrafemminili, colorati e a impatto zero!

Sembra pelle di serpenti, ma è solo cotone organico: dall’Argentina Pauline in Love’s (nella foto sopra) ci mette ai piedi sgargianti materiali naturali e in più investe il totale dei suoi guadagni nelle cooperative e nelle imprese del commercio equo e solidale a Buenos Aires ed in Nicaragua.

Unu’s Footwear suggerisce, invece, la scarpa self-made: le componenti, tutte rigorosamente in pelle riciclata, arrivano a casa vostra – in un imballaggio biodegradabile- e, senza colle ne né elementi plastici, le assemblerete voi stessi attraverso appositi tagli studiati per facilitare l’incastro delle parti.

Anche Nike, sostiene l’eco-friendly lanciando una edizione limitata di sneakers, realizzate con l’impiego di carta triturata di giornali e quotidiani, sottratti alla discarica.

Originalissima la proposta britannica di Michael Stead (foto sotto): un distributore automatico di comodissime e biodegradabili “ballerine”, scarpe chic, resistenti e soprattutto ultraflessibili, tanto da entrare nelle dimensioni di un pacchetto di sigarette. Basta inserire una manciata di monetine, e la comodità dopo una serata in discoteca è ai vostri piedi!

Outbrain

Share
Published by
Daniela Spataro

Utilizziamo i cookie insieme ai nostri partner per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.