Notizie

SISTRI, Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti: chi era costui?

SISTRI, chi era costui?

Il Sistri, acronimo di Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti fu pensato durante il Governo Prodi nel 2007 ed è stato istituito nel 2009 su iniziativa del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

SISTRI, Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti: chi era costui?

Il SISTRI ha come funzione quella di tracciare via software tramite un sistema gestionale il ciclo dei rifiuti per le aziende, lungo l’intera filiera, da chi “produce” i rifuti a chi deve  raccoglierli e smaltirli: molto ma molto critico ed importante come possiamo immaginare per tracciare ad esempio rifiuti tossici e pericolosi ed evitare che caso strano finiscano in discariche abusive…

Leggo su metronews.it che del SISTRI se ne sono perse le traccie, doveva entrare finalmente in funzione ad Ottobre ma non se ne parla, probabilmente se ne riparlerà ad inizio 2011.

Vi è  poi anche un ricorso al TAR  da parte di ben 6 software house escluse dalla gara di assegnazione dell’appalto, vinto dalla Selex, quindi il tutto potrebbe ancora ulteriormente slittare.

SISTRI, una storia Italiana? che ne pensate? noi speriamo che diventi operativo ovviamente al più presto possibile!

E fateci avere il vostro feedback.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sullo stesso argomento
Close
Back to top button