Strage di pesci nel fiume Lambro

di Marco del 11 Luglio 2010

Continua la strage di pesci arenati nel fiume Lambro che dopo l’allarme inquinamento del 23 febbraio scorso, quando nelle sue acque furono sversati idrocarburi, sembra non esserci pace. Il fenomeno dei pesci arenati è apparso dallo scorso venerdì nel tratto di fiume compreso nel Parco di Monza e per il momento non sono ancora chiari i motivi.

Strage di pesci nel fiume Lambro

Le analisi delle acque del fiume Lambro, hanno rivelato l’assenza di sostanze inquinanti ma al tempo stesso è stata rilevata una presenza inferiore alla media di ossigeno. Ad incidere sulla mancanza di ossigeno sarebbe il caldo intenso abbinato alle scarse piogge di questi giorni in tutto il nord Italia. Infatti il ritrovamento dei pesci arenati è avvenuto in tratti di acqua molto bassa e con una temperatura alta e poco ossigeno.

Intanto il Meteo non preannuncia pioggia ed il caldo sarà ancora intenso per molti giorni ancora

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment