Un albero per ogni bébé: idea eco-friendly in Emilia

di Erika Facciolla del 22 febbraio 2012

Salutare il miracolo della vita che si ripete ad ogni nuova nascita piantando un albero:  è questa la bella iniziativa che ha coinvolto 74 comuni emiliano – romagnoli nel corso del 2011.

Un albero per ogni bébé: idea eco-friendly in Emilia

Il risultato? 1400 gli alberi messi a dimora nella sola Bologna, 1800 a Modena, 1100 nel reggiano e ben 2000Ravenna.

Che il fiocco fosse rosa o azzurro, ogni nascituro è venuto al mondo portando con sé l’auspicio di un futuro migliore, nel segno del rispetto per la natura e per l’ambiente. E il risultato è straordinario se si pensa che in questo modo si è dato vita a un bosco diffuso di oltre diecimila piante sparse tra tutti i comuni delle provincie aderenti.

Aceri, frassini, querce e tante altre specie locali hanno trovato posto nei parchi, sui cigli delle strade e lungo i viali di vari centri abitati andando a incrementare la dotazione di verde pubblico con grande soddisfazione di cittadini e amministrazioni.

La virtuosa iniziativa si inserisce nell’ambito di una legge nazionale che ha come obiettivo la sensibilizzazione delle comunità al rispetto per l’ambiente e alla tutela del patrimonio naturalistico nazionale.

Leggi anche:

{ 1 comment… read it below or add one }

Sara febbraio 26, 2012 alle 9:24 am

Sakve, volevo segnalare che il comune di Manerbio, in provincia di Brescia, effettua questa iniziativa (un albero per ogni bebè nato) già da molti anni (almeno 5 di sicuro). Per ogni bambino nato, il comune espone nelle bacheche comunali un annuncio con il nome del bambino e le congratulazioni. Lo stesso annuncio viene consegnato ai genitori unitamente alle informazioni sull’albero (dove è stato piantato). Sull’albero piantato viene attaccato il biglietto con il nome del bambino, così che man mano che cresce, il bambino potrà sempre vedere il suo albero. Se vi interessa, rimango a disposizione per qualsiasi informazione 😀
A presto

Rispondi

Leave a Comment

{ 1 trackback }