Bioedilizia

Una torre con giardini ad ogni piano sorgerà a Manhattan

Giardini pensili sui grattacieli di Manhattan? Non è utopia ma semplice realtà che prenderà forma nel prossimi mesi con la costruzione di nuovi edifici in vetro e acciaio che costituiranno la base del nuovo quartiere residenziale di Hudson Yards, nel pieno centro della city.

Una torre con giardini ad ogni piano sorgerà a Manhattan

Leggi anche:

manhattan 2
Sono previste varie terrazze -iardino per tutti i piani del grattacielo

I giardini pensili che caratterizzeranno questi edifici avveniristici volteggeranno per decine di piani, 65 per la precisione, e vedranno la luce nel primo, monumentale grattacielo che si chiamerà ‘The Spiral’. Progettata dall’architetto danese Bjarke Ingels, la mirabolante torre avrà un aspetto per l’appunto a spirale, come suggerisce il nome, e ogni piano traboccherà di piante sempre verdi e fiori a cascata che renderanno più allegra la vista fuori dalla finestra e la vivibilità degli ambienti interni.

manhattan
Il progetto The Spiral di Manhattan

Anche se The Spiral ospiterà solo uffici ed esercizi commerciali, la sua realizzazione – che inaugura la messa in  opera di un ben più ambizioso  progetto architettonico – potrebbe rivoluzionare il modo di concepire i grattacieli negli States e cambiare lo skyline delle più importanti metropoli americane.

Ci ricorda il grattacielo italiano Bosco verticale progettato da Studio Boeri a Milano, per l’insediamento di Porta Nuova, che gioca con alberi e giardini pensili ad ogni piano. Per una volta l’Italia fa da apripista…

manhattan3
Una torre con giardini ad ogni piano sorgerà a Manhattan

Questo progetto prova a dare una risposta al bisogno dei cittadini di circondarsi di più verde nell’ambiente urbano, di cercare nella sostenibilità e nell’attenzione per l’ecologia una nuova dimensione in cui vivere la quotidianità con uno sguardo sempre rivolto al futuro.

Potrebbero piacere:

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close