Van Dusen Botanical Garden: il museo dal tetto green

di Sara Tagliente del 4 maggio 2012

Un design delicato e green: ecco l’innovazione del Visitor Centre del Giardino Botanico Van Dusen a Vancouver in Canada, un progetto ispirato alla natura e alle orchidee. Infatti, l’intero soffitto è disposto a forma di petali ed è forte il senso di leggero movimento ondulatorio che si ha quando si è detto.

Van Dusen Botanical Garden: il museo dal tetto green

FOTO: vedi le più belle immagini del Visitor Centre del Giardino Botanico Van Dusen

Nello spazio centrale dell’edificio c’è un atrio dove un enorme lucernario fa penetrare la luce solare e fa anche da camino naturale per il resto della struttura. Il colore del legno rende ancora più morbide le linee e regala un’ulteriore sensazione di leggerezza.

Ma i veri requisiti green li troviamo proprio nelle funzionalità della struttura.
Il tetto verde riduce al minimo il bisogno di riscaldamento e raffreddamento e tutto l’impianto funziona con le energie rinnovabili.

Infatti sul tetto un impianto fotovoltaico genera energia elettrica e l’acqua calda è fornita da un impianto a biomasse alimentato da rifiuti di legno secco recuperato nella zona circostante. L’acqua piovana viene usata per le fogne e per le esigenze dei bagni dell’edificio.

Così i visitatori, oltre che visitare il giardino botanico, possono avere davanti agli occhi l’esempio di come si può adattare anche un edificio pubblico come un museo alle esigenze dell’ambiente ottendendo, peraltro, un risultato brillante anche dal punto di vista estetico.

Ti suggeriamo anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment