Volare per i nostri amici a 4 zampe potrebbe essere pericoloso

Mentre le vetrine si colorano e l’aria diventa più frizzante, molti di noi stanno organizzando le vacanze di Natale. Qualcuno raggiungerà la famiglia lontana, qualcuno partirà per un viaggio. Qualsiasi sia la meta, per chi ha animali domestici organizzarne il trasporto è spesso motivo di stress.

Volare per i nostri amici a 4 zampe potrebbe essere pericoloso

Se il viaggio in macchina o in treno permette di tenere il cane o il gatto sotto la propria responsabilità, quando si deve prendere un aereo la situazione si complica e può diventare anche molto pericolosa.

LO SAPEVI? Soccorrere gli animali è diventato obbligatorio

È di qualche settimana fa la notizia del successo raggiunto da una petizione online portata avanti da Michael Jarboe, un cittadino americano che vuole richiedere regole federali comuni per le compagnie aree in materia di custodia e cura degli animali durante i voli.

L’iniziativa è nata quando Jarboe ha ritrovato il suo mastino morto dopo un viaggio. La compagnia è stata riconosciuta responsabile del decesso e ha dovuto pagare un risarcimento.

LA NOSTRA GUIDA! Viaggiare con il gatto: alcuni utili consigli

Ogni padrone sa quali e quanti problemi un animale deve affrontare durante un viaggio in aereo. Oltre allo stress dovuto all’ambiente e all’instabilità del mezzo, a volte possono verificarsi veri e propri maltrattamenti.

Bisogna assicurarsi che la stiva sia condizionata, per evitare la disidratazione da troppo caldo, e che il trasportino sia adatto a ospitare l’animale per diverse ore. Spesso i veterinari consigliano di somministrare un sedativo, ma i cambi di pressione possono far aumentare gli effetti collaterali.

Inoltre gli addetti alla custodia possono non essere davvero preparati. La gestione del trasporto e della sistemazione, ma soprattutto le cure durante il volo sono ben diverse da quelle che in genere si destinano ai bagagli.

LEGGI ANCHE: Finalmente anche gli animali potranno visitare il loro padrone in ospedale

Avere un animale domestico comporta spesso dei sacrifici. La prossima volta che dovete fare un viaggio e portate il vostro amico con voi, prima di scegliere l’aereo, valutate bene le alternative via terra e via mare.

Published by
Annalaura