Vostok: un lago misterioso a 4000 metri di profondità sta per rivelare i suoi segreti

di Elle del 4 Maggio 2012

Dopo circa 30 anni di scavi e trivellazioni nel ghiaccio antartico un team di scienziati russi ha finalmente raggiunto le acque di un lago subglaciale collocato a quasi 4000 m di profondità nell’Antartide.

Vostok: un lago misterioso a 4000 metri di profondità sta per rivelare i suoi segreti

Si tratta di una scoperta davvero interessante ed in grado di aprire un nuovo e suggestivo spiraglio sulla storia climatica del nostro pianeta o nella scoperta di forme di vita ancora sconosciute

Di certo si può dire che il lago Vostok è un bacino contenente acqua temperata e purissima, completamente isolata e incontaminata dall’ambiente terrestre, rimasta inalterata dopo venti milioni di anni sepolta sotto i ghiacci del Polo Sud.

Lungo quasi 250 km e largo 50, il lago Vostok è il più grande tra oltre 145 laghi subglaciali scoperti al di sotto dei ghiacci antartici negli scorsi decenni.

Il mistero di questo lago ha indotto ad una vera e propria ‘corsa’ alla scoperta che travalica i meri interessi scientifici diventando un vero e proprio vessillo per l’orgoglio nazionale della Russia, in competizione con altri ‘contendenti’ soprattutto inglesi e americani.

Non resta che scoprire ora quali segreti possano essere svelati dall’ecosistema unico di questo speciale bacino lacustre.

Sull’Antartide, leggi anche queste notizie:

 

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment