Grow the planet, la community italiana per chi ama coltivare

di Jessica Ingrami del 16 settembre 2013

Tra i social network dedicati a passioni specifiche dai libri alla fotografia, nasce “Grow the planet”, un’originale community per agricoltori sia aspiranti che già provetti. Si entra in una ‘rete’ di amici virtuali per scambiarsi consigli, idee e  segreti sulla coltivazione delle piante e sullo scambio di semi.

Si può anche riprodurre il proprio orto, il più fedelmente possibile alla realtà, programmare la semina in base agli ortaggi, controllare i tempi migliori per il raccolto, ricevere consigli da altri “grower” più esperti ed essere avvisato su eventuali cambiamenti atmosferici.

SCOPRI ANCHE LA NOSTRA:Guida alle piante da balcone: come fare un orto nel terrazzo

L’intento del network è molto chiaro: diffondere quanto più possibile una concreta conoscenza dei processi della Natura e della coltivazione, affiancando alla pratica sul campo anche un supporto online, per favorire un ritorno all’alimentazione sana e a km zero.

Il sito è suddiviso in diverse sezioni: ‘Impara’, ‘Coltiva’, ‘Scambia’ che sono il fare. Ma vi sono anche aree tematiche correlate al mondo dell’alimentazione, quindi le ricette di cucina per utilizzare al meglio i propri ortaggi, lo store per acquistare attrezzi e sementi.

Non può mancare l’interazione diretta con gli altri utenti che, in base alle diverse colture che avete intenzione di piantare, possono fornirvi consigli e informazioni sui tempi di semina e di raccolta, sulle cure richieste da ogni tipo di prodotto, sulla tecniche di irrigazione e potatura.

LEGGI QUESTI:

Non è da sottovalutare nemmeno un’altra funzione molto “social”: la geo-localizzazione degli orti, che consente di visualizzare su una mappa altre coltivazioni presenti nell’arco di 20-30 km dalla propria posizione, creando così potenziali “alleanze” tra agricoltori per lo scambio di sementi o prodotti e magari far nascere amicizie reali e non solo ‘virtuali’. Nel frattempo, un algoritmo speciale vi tiene costantemente aggiornati sulle condizioni meteo e sulle misure da prendere in  caso di eventi atmosferici estremi, suggerendo indicazioni in tempo reale sul da farsi.

Altro che consigli della nonna, oggi, per far crescere il proprio spazio verde ci vogliono la tecnologia e i social network

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *