Terapie riabilitative

Le terapie riabilitative tradizionali e quelle alternative permettono di ritrovare il benessere e la salute in situazioni legate ad infortuni e malattie, in maniera dolce.

Quali sono le terapie più note nell’ambito della cosiddetta medicina alternativa? Funzionano veramente e in quali condizioni?

Sebbene in Italia medicine e terapie riabilitative alternative siano sempre più riconosciute come valide e molti vi facciano ricorso con eccellenti risultati, alcune sono oggetto di verifiche, sospettate di essere inutili, di far ricorso a pratiche dubbie o di essere praticate da ciarlatani.

Il successo delle medicine dolci

Oggi, un italiano su tre ricorre ad una terapia alternativa alla medicina classica.

La ragione va ricercata nell'attenzione che queste terapie riservano all'individuo nel suo complesso, concentrandosi dunque non solo sul sintomo, mentre la medicina tradizionale si concentra solo sull'organo o la parte malata.

Controindicazioni e pericoli delle terapie dolci

Tuttavia possono riservare dei pericoli o non essere veramente efficaci, perché si tratta pur sempre di un ambito in cui la scienza non è stata sempre in grado di verificarne l'efficacia reale.

Tutte le terapie riabilitative 'dolci' sono chiamate anche 'non convenzionali' o 'complementari' e, a differenza della medicina allopatica, non richiedono un medico per prescrivere terapie e preparati.

Il fatto che possano essere prese da tutti, per curare qualsiasi cosa, sia per patologie croniche che un mal di schiena o un'infiammazione, che per  l'ansia o per smettere di fumare, le rende sospette. Sarebbe opportuno un approccio complementare, per cui è preferibile utilizzare queste cure in aggiunta a quelle scientifiche, consultando prima il medico e non ricorrervi in esclusiva senza passare anche dalla medicina classica.

Altro punto dolente di queste terapie è che sono generalmente costose, ma poco rimborsabili dal servizio sanitario e dalle assicurazioni. Nei casi in cui vengono prescritte da un medico di base o da uno specialista, può essere possibile veder rimborsata una parte.

Fatte le dovute precisazioni, andiamo a scoprire le diverse terapie di “medicina dolce”, i loro pregi ed i loro limiti.

Allo stesso tempo, passiamo in rassegna le terapie riabilitative più efficaci, nell’ambito di percorsi terapeutici fisioterapici già collaudati anche dalla stessa medicina tradizionale e da essa proposti.

La vinoterapia ovvero i cosmetici a base di vino

La vinoterapia ovvero i cosmetici a base di vino

Chi conosce e pratica la vinoterapia che i prodotti a base di vino offrono numerosi benefici per la nostra pelle. Vediamoli assieme. Cosa vuol dire La vinoterapia riguarda […]

continua »
Sali di Schussler: quali sono, a cosa servono e come funzionano

Sali di Schussler: quali sono, a cosa servono e come funzionano

I sali di Schussler, noti anche come sali tissutali, sono 12 sali minerali biochimici individuati nei tessuti umani dall’omeopata Wilhelm Heinrich Schüssler nella seconda metà dell’Ottocento. Secondo il medico tedesco, […]

continua »
Cosa sono i fiori di Bach e come usarli: la guida alla floriterapia

Cosa sono i fiori di Bach e come usarli: la guida alla floriterapia

Scopriamo i fiori di Bach, 39 rimedi floreali che possono aiutare a riequilibrare l’energia e controllare ansia, attacchi di panico e depressione: vediamo come si usano e quante […]

continua »
La cristalloterapia: quello che devi sapere su questa medicina alternativa

La cristalloterapia: quello che devi sapere su questa medicina alternativa

La cristalloterapia, a detta dei suoi estimatori, influenza l’aura rimuovendo i blocchi e riequilibrando l’energia attraverso il contatto con pietre dure e cristalli. Scopriamo come funziona, e quali sono […]

continua »
I benefici della crioterapia, la tecnica che sfrutta le proprietà terapeutiche del freddo

I benefici della crioterapia, la tecnica che sfrutta le proprietà terapeutiche del freddo

La crioterapia è la terapia del freddo e del si fa uso del ghiaccio per sfruttarne le proprietà terapeutiche. Scopriamone benefici (e limiti). Nel senso comune […]

continua »
Manipolazione fasciale: un metodo fisioterapico e riabilitativo innovativo

Manipolazione fasciale: un metodo fisioterapico e riabilitativo innovativo

La manipolazione fasciale è un metodo fisioterapico e riabilitativo innovativo per trattare sintomi dolorosi a carico dell’apparato locomotore legati a vari fattori, tra cui i traumi […]

continua »
Cromoterapia: cos’è e che benefici può portare?

Cromoterapia: cos’è e che benefici può portare?

Alla scoperta della cromoterapia, una medicina alternativa che utilizza i colori per aiutare a trattare disturbi di diverso tipo, in uso da tempo immemorabile presso antiche […]

continua »
Kinesiterapia: tecniche principali e benefici

Kinesiterapia: tecniche principali e benefici

La kinesiterapia o fisiokinesiterapia è un metodo naturale di trattamento impiegato nell’ambito della fisioterapia con la finalità di recuperare le funzionalità di un arto, di […]

continua »
Cos’è la pet therapy o zooterapia: benefici e cose da sapere

Cos’è la pet therapy o zooterapia: benefici e cose da sapere

La pet therapy è un’interazione guidata tra una persona e un animale addestrato, il cui scopo è quello di aiutare questa persona a superare un problema di […]

continua »
Carbossiterapia: cos’è e come funziona

Carbossiterapia: cos’è e come funziona

Tra i trattamenti anti-aging di nuova generazione, negli ultimi tempi la carbossiterapia ha riscosso un grande successo. Basata sull’utilizzo dell’anidride carbonica e applicata in dermatologia, flebologia […]

continua »
Pagina 1 di 3123