Design

Finalmente anche il design si comincia ad assumere le proprie responsabilità e sta entrando in una fase 'ecologica'. Attenzione all'ambiente, produzione sostenibile, materiali naturali o riciclati... comincia un nuovo modo di pensare gli oggetti: l'eco-design.

Cos'é l'eco-design

Davanti alla presa di coscienza dei limiti di un consumismo eccessivo e distruttivo, alla crisi economica globale e ai grandi problemi legati alla limitatezza delle risorse naturali e all'inquinamento mondiale, anche il design comincia a scoprirsi una coscienza ecologica.

E a ripensare il proprio approccio agli oggetti quotidiani.

Si impone una nuova progettazione di beni e servizi, più sostenibile, in grado di produrre senza distruggere, capace di immaginare i prodotti che ci circondano pensando al loro futuro, a quando non serviranno più.

Finalmente si comincia a progettare un uso sostenibile dell'oggetto tenendo in considerazione anche il suo ciclo di vita e prevedendone anche la fine. In altre parole, questo nuovo approccio vuole limitare con tutti i mezzi possibili l'impatto della produzione industriale di un oggetto di uso quotidiano sul nostro Pianeta.

Per lungo tempo limitato a pochi eco-radicali, la progettazione di un oggetto sostenibile è finalmente diventata qualcosa di serio. E si provano ad immaginare gli oggetti quotidiani attraverso altri modi di produrli e consumarli, ispirandosi alla natura e rispettandone il funzionamento.

Ora si pensa ad un oggetto, al suo consumo, alla sua forma ispirandosi al più grande designer di tutti i tempi: Madre Natura!

L'idea dell'oggetto

Prima ancora di disegnarlo, il progettista deve pensare alle qualità essenziali dell'oggetto e immaginare l'impatto che il suo uso avrà sull'ambiente nel futuro. Per questo la scelta di materiali riciclabili diventa quindi una priorità, ma occorre anche tener conto della disponibilità di queste risorse nell'ambiente.

Dovrà quindi puntare a materiali locali, che non richiedano lavorazioni costose.

Un modo è l'approccio IKEA, lasciare che sia il consumatore stesso
a montare i mobili, così da ridurre i costi di stoccaggio, imballaggio e trasporto.

L'obiettivo è la biodegradabilità totale, l'impatto zero sull'ambiente. Per esempio, il servizio di piatti "Papcorn" è interamente biodegradabile, perché a base di grano, mais e acido lattico, oppure il biscotto-cucchiaio, che si mangia con il caffè!

La produzione dell'oggetto

Una volta immaginato, bisogna produrre l'oggetto.

Da una trentina d'anni le imprese sono tenute a pagare una tassa sugli imballaggi, sulla base del peso, volume, tipo di materiale e loro riciclo. Questa tassa è utilizzata per co-finanziare la raccolta dei rifiuti.

I costi di produzione devono essere compressi e, se possibile, utilizzando know-how e materiali locali.

Le aziende più eco-consapevoli provano anche a compensare le loro emissioni di CO2 acquistandole da enti specializzati delle porzioni di foreste in alcune parti del Terra.

Infine, spetta anche al consumatore assumersi le proprie responsabilità. Non gettare l'oggetto senza riciclarne le parti, e ripararlo laddove possibile prima di sostituirlo con uno nuovo.

Il futuro del design

Più che una tendenza, l'eco-design sta diventando una necessità. I consumatori sono interessati ad un oggetto sostenibile, ma esistono sempre più norme che impongono il rispetto dell'ambiente.

Per esempio, da vent'anni le aziende sono tenute a pagare una tassa sugli imballaggi, sulla base del peso, volume, tipo di materiale e loro riciclo. Questa tassa è utilizzata per co-finanziare la raccolta dei rifiuti.

Così nascono idee ingegnose, ma utili, come ad esempio il recupero dell'acqua grigia del lavandino da usare nello sciacquone.

Cosa trovate qui

La sezione del sito dedicata al tema del design sostenibile e della progettazione eco-sostenibile.

Un filosofia di interior design ed architettura che progetta oggetti fisici valorizzando l'ambiente e ideando servizi nel rispetto dei principi della sostenibilità sociale, economica ed ecologica.

Lasciatevi ispirare dai progetti più interessanti e innovativi di architettura e di design in Italia e nel mondo!

Arredamento usato: un sistema per far bella la casa senza spendere troppo

Arredamento usato: un sistema per far bella la casa senza spendere troppo

Arredare casa spendendo poco: sembra una missione impossibile ma non è così! Oltre al riciclo creativo e le vendite on line, un’altra soluzione per risparmiare è […]

continua »
La guida pratica per illuminare il giardino in maniera energeticamente efficiente

La guida pratica per illuminare il giardino in maniera energeticamente efficiente

Eccovi la nostra guida su come illuminare il giardino con soluzioni green per risparmiare ed avere un minore impatto ambientale. Uno spazio verde illuminato in […]

continua »
Biopiscine: arriva la piscina naturale che non contiene cloro

Biopiscine: arriva la piscina naturale che non contiene cloro

Le biopiscine sono piscine dove vengono utilizzati sistemi di filtraggio e purificazione dell’acqua interamente naturali e che non prevedono l’utilizzo di cloro o solventi chimici: […]

continua »
Cos’è il Feng Shui e quali sono le sue regole da conoscere?

Cos’è il Feng Shui e quali sono le sue regole da conoscere?

Perché non provare il metodo del Feng Shui per avere una casa arredata in modo armonioso e trasmette serenità anche a chi la abita? Ecco i […]

continua »
Casa sull’albero: materiali, consigli pratici e come costruirla

Casa sull’albero: materiali, consigli pratici e come costruirla

La casa sull’albero: un sogno ad occhi aperti che stuzzica la fantasia di grandi e piccini. Avete mai pensato di costruirne una per davvero e […]

continua »
Eco-prodotti in carta riciclata: tanti nuovi materiali di design

Eco-prodotti in carta riciclata: tanti nuovi materiali di design

Ammirando gli innumerevoli oggetti che l’industria del design è oggi in grado di creare a partire da materiali di recupero come carta e cartone, verrebbe […]

continua »
Un albergo sugli alberi: il Tree Hotel di Harads in Svezia e le stanze-nido sugli alberi

Un albergo sugli alberi: il Tree Hotel di Harads in Svezia e le stanze-nido sugli alberi

Un sogno ricorrente è quello di trascorrere vacanze all’insegna del vero relax, vivendo all’aria aperta e a contatto diretto con la natura. Questo albergo sugli alberi rappresenta […]

continua »
Scopriamo i mobili in cartone, eco-sostenibili ma anche belli e resistenti

Scopriamo i mobili in cartone, eco-sostenibili ma anche belli e resistenti

Scopriamo insieme i mobili in cartone, oltre che amici dell’ambiente in quanto realizzati con materiali riciclati sono anche resistenti e belli. Cambiare i mobili può essere […]

continua »
Case container: alcune soluzioni stupende di container abitativi

Case container: alcune soluzioni stupende di container abitativi

Le case container o container abitativi rappresentano una soluzione indubbiamente originale ed anche estrema da questo punto di vista. Siamo infatti abituati a pensare ai container come […]

continua »
BedZed, l’eco-villaggio più grande d’Inghilterra

BedZed, l’eco-villaggio più grande d’Inghilterra

BedZed, Londra: questa comunità (acronimo che sta per Beddington Zero Energy Development) vicino a Londra è un quartiere ecologico. Qui le emissioni di carbone sono ridotte […]

continua »
Pagina 1 di 3412345678910...2030...34