Notizie

Eroi ambientali, l’uomo che puliva il Mississippi

Chad Pregracke ha davvero a cuore il Mississippi e, come molti altri, desidera poterlo vedere pulito come un tempo: al contrario di molti altri, però, Chad ha deciso di non aspettare l’intervento delle autorità per un’azione di bonifica, ma di sporcarsi le mani facendo la propria parte… e anche quella di chi, invece, è rimasto seduto ad aspettare.

Eroi ambientali, l’uomo che puliva il Mississippi

LO CONSOCI? Payeng, l’uomo che ha piantato da solo un’intera foresta

E’ raccogliendo un pneumatico dopo l’altro, un rifiuto dopo l’altro che Chad è diventato famoso in tutto il mondo come “l’uomo che puliva il Mississippi“: ad oggi, la sua determinazione e la sua buona volontà gli hanno permesso di raccogliere fino a 67.000 pneumatici dal corso del fiume, per non parlare degli altri ritrovamenti.

218 lavatrici, 19 trattori, 12 vasche da bagno, 4 pianoforti e circa 1.000 frigoriferi costituiscono il ricco bottino che Chad ha finora consegnato alle discariche, pulendo così le acque del fiume. La sua missione è diventata un lavoro a tempo pieno: l’uomo vive ora per 9 mesi all’anno su una barca che percorre il Mississippi e Chad, insieme alla sua crew composta da dodici aiutanti, organizza operazioni di pulizia lungo tutta la tratta.

Con il tempo, il trentottenne è riuscito a guidare una vera e propria mobilitazione che ha raccolto oltre 70.000 volontari negli Stati Uniti, oltre che una curiosa collezione: con 64 pezzi, quella di Pregracke è la più ampia raccolta di messaggi in bottiglia.

UNA STORIA ESEMPLARE: L’indio che combatte con Google e Facebook la distruzione della sua foresta

Ad oggi, oltre che sulla buona volontà di molti, l’organizzazione no profit fondata da Chad può contare su diversi mezzi che facilitano la raccolta e lo smistamento per il riciclo, ma le cose erano molto diverse ai tempi del suo esordio: nel 1997, Pregracke fu solo a lanciarsi in quest’avventura e inizialmente accumulava i rifiuti nel giardino dei genitori, dove poi provvedeva a smistarli per lo smaltimento. Quando si dice che l’entusiasmo è contagioso…

LEGGIA NCHE:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sullo stesso argomento
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio