Nuova Opel Ampera, una berlina elettrica con la benzina come optional

di Claudio Riccardi del 29 novembre 2011

Nuova Opel Ampera: la propulsione elettrica incontra l’alimentazione a benzina.

Nuova Opel Ampera, una berlina elettrica con la benzina come optional

Per un’autonomia complessiva superiore a 500 chilometri, consumi di 1.6 litri di carburante ogni 100 chilometri percorsi ed emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera che possiamo definire irrisorie.

Dopo mesi di attesa, ve ne avevamo già parlato quasi un anno fa in questo articolo Opel Ampera: la rivoluzionaria auto elettrica di casa Opel, la Opel Ampera è pronta per fare il suo ingresso sul mercato. Le linee di questa berlina, slanciate, quasi futuristiche, rivelano una certa parentela con l’americana Chevrolet Volt, che infatti ne condivide il progetto.

Per acquistarne una bisognerà attendere le prime settimane del 2012, ad un prezzo di partenza fissato a 42.900 euro.

FOCUS: Auto elettriche, il listino completo

Non proprio noccioline, ma d’altronde i contenuti della tedesca sono di assoluto interesse: a spingerla provvede un propulsore elettrico da 150 cavalli e 360 Nm di coppia massima, alimentato da un gruppo di batterie da 16 kWh ricaricabili in meno di quattro ore tramite una comune presa di corrente domestica.

In abbinamento, sotto il cofano trova spazio un’unità a benzina Ecoflex da 1,4 litri e 86 cavalli, che assimila la nuova Opel Ampera apparentemente a una qualsiasi ibrida.

In questo caso, però, il propulsore termico è destinato solo ad  alimentare un generatore di corrente elettrica  deputato a rifornire di energia il motore elettrico nel momento in cui le batterie sono vicine all’esaurimento.

Il tutto concorre a determinare prestazioni di buon livello: coppia massima è di 370 Nm, 9 secondi nello spunto da 0 a 100, 161 km/h di velocità massima. Economie d’esercizio e compatibilità con l’ambiente.

Infine, un messaggio: benvenuta, rivoluzione a corrente continua.

Alcuni articoli a tema che ti potranno interessare:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment