Auto a metano anche in casa Audi, ma è sintetico e consuma meno

di Claudio Riccardi del 13 maggio 2014

Auto a gas anche in casa Audi: la nuova A3 g-tron è la prima vettura di serie alimentata a metano prodotta dall’azienda tedesca. Sotto la carrozzeria nasconde ben tre serbatoi: uno per la benzina, uno per il gas naturale fossile, il terzo infine ospita il cosiddetto “Audi e-gas”, un carburante ecocompatibile del tutto rivoluzionario, che si può definire come in tutto e per tutto come un gas naturale sintetico ed ecologico.

Ma cosa si sono inventati gli ingegneri tedeschi per arrivare a questo risultato? Il segreto si chiama metanazione: punto primo, l’impianto per elettrolisi – utilizzando cioè dell’energia in eccedenza, quella prodotta da un filare di pale eoliche – scompone l’acqua in ossigeno e idrogeno. Ed ecco a questo punto che si arriva alla sopracitata metanazione, con l’idrogeno che viene fatto incontrare con l’anidride carbonica. Et voilà, ecco  l’Audi e-gas, cioè il metano sintetico.

SPECIALE: Auto a metano 2016, il listino completo

Veniamo alla domanda successiva e logica: quanto se ne riesce a produrre? A Ingolstadt, quartier generale della casa dei quattro cerchi, riferiscono di una capacitá pari a 1.000 tonnellate all’anno, con altre 2.800 tonnellate di anidride carbonica che vengono contestualmente smaltite. Su per giù, il quantitativo che riesce ad assorbire un bosco di 220.000 faggi, che i suoi benefici li produrrebbe eccome. Dalla metanazione, inoltre, non si ottiene solo e-gas, ma anche del calore che viene incanalato in un vicino impianto di biogas, e qui utilizzato come energia.

L’impianto, come in un rapporto di equo scambio, mette a sua volta a disposizione l’anidride carbonica usata per la metanazione, ed ecco che cosí il cerchio si chiude, e nel contempo riparte. Un modello virtuoso che una volta attivato, non si ferma piú.

LEGGI ANCHE: Biogas: possibile entro breve arrivare al 50% della produzione energetica italiana

Con il nuovo gas sintetico ha in comune la rete di distribuzione, secondo Audi le mille tonnellate prodotte annualmente basterebbero per far viaggiare 1.500 Audi A3 Sportback g-tron per 15.000 km all’anno, con un bilancio di CO2 neutro: 95 grammi di andidride carbonica emessi dalla vettura per km percorso, e altrettanti utilizzati nella precedente produzione del metano ecologico. Un bilancio negativo di soli 20 gr/km percorso, quindi, se si tiene conto dell’energia e degli investimenti richiesti dalla costruzione e dal funzionamento dell’impianto di e-gas e delle torri eoliche.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *