Greentech

Eco-gadget solari: il caricatore solare da attaccare alla finestra

Quante volte siete andati alla spasmodica ricerca di una presa elettrica per ricaricare i vostri apparecchi elettronici a corto di energia? Soprattutto fuori casa, il problema da oggi potrebbe essere risolto cercando semplicemente… una finestra! In tema di eco-gadget solari questo caricatore da attaccare alla finestra è decisamente originale.

Eco-gadget solari: il caricatore solare da attaccare alla finestra

SCOPRI ANCHE: Una presa solare da finestra per caricare direttamente con la spina

Con Port Solar Charger, infatti, tutto ciò che vi occorrerà sarà un vetro, un finestrino o uno specchietto a cui agganciare la ventosa del caricatore e un cavetto USB da collegare al vostro dispositivo.L’eco-gadget è in grado di sfruttare la luce del sole e trasformarla in energia per ricaricare smartphone, tablet, laptop, fotocamere e tanti altri aggeggi elettronici di cui siamo pieni.

L’energia viene accumulata in una batteria al litio da 1000 mAh il cui ciclo completo di ricarica dura circa 20 ore. E se la luce del sole dovesse mancare o scarseggiare, è possibile ricaricare anche tramite cavo USB in circa 2 ore, per esempio di notte o nei momenti di massima urgenza.

port-solar-charger
Un eco-gadget solare per ricaricare i nostri device elettronic

LEGGI ANCHE:

Attraverso 5 indicatori a led blu è possibile monitorare l’andamento della carica e sapere quanto tempo manca alla fine del ciclo. L’apparecchio porta la firma dello studio XD Design, ma a differenza dei precedenti modelli proposti sul mercato è molto più piccolo (8,4 centimetri), leggero (108 grammi) e maneggevole. Il prezzo del Port Solar Charger è di circa 60 euro, acquistabile sul sito Firebox.

Pronti a fare il pieno di energia con questo nuovo eco-gadget solare?

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close