Riciclo creativo

Come ti riciclo la vecchia Vespa

È arrivato il fatidico giorno in cui dire addio alla mitica ‘Vespa’ o al vecchio scooter? Non disperate,perché con una buona dose di creatività e un po’ di ingegno il vostro motorino ormai fuori uso potrebbe tornare a nuova vita e diventare un bellissimo oggetto di design dal sapore un po’ ‘retrò’ da utilizzare nel salotto o nello studio di casa vostra.

Come ti riciclo la vecchia Vespa

SPECIALE: riciclo creativo, la guida completa!

L’idea è quella di utilizzare i vari pezzi, smontandoli e risaldandoli ad arte, per creare una comoda postazione di lavoro per pc e/o una poltroncina da scrivania decisamente ‘eco-chic’.

E a giudicare dal lavoro che è stato fatto su questa Vespa sprint color rosso fiammante del 1968 (vedi foto) il risultato potrebbe essere veramente sorprendente.

Il mirabolante progetto è un capolavoro di designer industriale e di riciclo estremo presentato di recente sul sito ‘Reinventing Wheels’, da sempre vetrina degli oggetti riciclati più curiosi e insoliti in circolazione.

Per realizzare la ‘Vespa porta Computer’ sono stati utilizzati la carrozzeria posteriore e lo scudo, trasformati in piano di lavoro e poltroncina di design comoda e funzionale allo scopo. La scocca in acciaio robusto e fiammante  e il fascino ‘immortale’ del ‘design Vespa’ fanno il resto …

Leggi anche:

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button