Riciclo creativo

L’arte del riciclo: quando i pezzi di auto rottamate possono diventare sculture

Come sapete, il riciclo creativo è una delle nostri dolci ossessioni. Non c’è oggetto, in fondo, che non possa essere riciclato e questo si applica ad oggetti piccoli, come pure ad oggetti grossi ed ingombranti.
Fanno parte della grande famiglia degli oggetti riciclabili anche le automobili.

L’arte del riciclo: quando i pezzi di auto rottamate possono diventare sculture

FOTO: i modi più geniali ed originali di riciclare un’automobile

Fino a poco tempo fa, infatti, conservare gelosamente in garage vecchie auto d’epoca appartenute a genitori o nonni, era un’abitudine che molti avevano. Chi per una semplice ragione sentimentale, chi per puro narcisismo. Da qualche tempo c’è chi ha pensato di trasformare quei modelli ormai superati in autentiche sculture, per una sorta di arte moderna all’insegna dell’ecologia. In taluni casi anche finissima e molto dettagliata.

Di seguito vi proponiamo una galleria d’immagini di varie sculture create con pezzi di auto rottamate.

Si tratta di opere rinvenute in varie parti del mondo e si noterà come sono dettagliate nei loro particolari, quanto sono fantasiose e complesse. Ce n’è per tutti i gusti: animali, esseri umani, personaggi dei film, scacchi…

CLICCA SULL’IMMAGINE SOTTO per vedere i più geniali modi di riciclare un’auto:

Robot creati da pezzi di un'automobile rottamata

Articoli correlati:
Riciclo creativo, la guida completa

FOTO: i modi più geniali ed originali di riciclare un’automobile

Luca Scialò

Nato a Napoli nel 1981 e laureato in Sociologia con indirizzo Mass Media e Comunicazione, scrive per TuttoGreen da maggio 2011. Collabora anche per altri portali, come articolista, ghost writer e come copywriter. Ha pubblicato alcuni libri per case editrici online e, per non farsi mancare niente, ha anche un suo blog: Le voci di dentro. Oltre alla scrittura e al cinema, altre sue grandi passioni sono viaggiare, il buon cibo e l’Inter. Quest’ultima, per la città in cui vive, gli ha comportato non pochi problemi. Ma è una "croce" che porta con orgoglio e piacere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close