6 uffici ecosostenibili in cui ci piacerebbe lavorare!

di Giusi Deiana del 1 giugno 2017

Trascorriamo molte ore al giorno a lavorare per cui l’ambiente dovrebbe essere il più possibile piacevole e sano, guardate questi sei esempi di uffici ecosostenibili trovati in giro per l’Europa. Siete invidiosi?

Il lavoro d’ufficio può creare monotonia e stress: è sedentario, caratterizzato spesso dalla routine e le postazioni di lavoro raramente sono luoghi di ispirazione creativa. Vi sono uffici in cui si percepisce alienazione nello stare in una stanza piccola e squadrata, ci si sente isolati, si lavora con illuminazione non sempre naturale e in pochi casi le scrivanie sono ergonomiche.

Le prestazioni lavorative dipendono non solo da variabili individuali ma anche dalla disposizione degli spazi e dalla loro componente materiale e spaziale. Sono perciò numerosi i professionisti che cercano di studiare in che modo l’architettura e gli spazi possano incidere sul comportamento delle persone in uno spazio, tra cui quello lavorativo.

Cresce sempre di più il numero degli architetti il cui obiettivo è proprio quello di migliorare l’ambiente lavorativo, occupandosi del benessere degli impiegati e stimolando la loro creatività, facendo tutto questo il più possibile in modo sostenibile a livello ambientale.

Vedi anche: Le idee low-cost per una casa ecosostenibile

Ne sono un esempio i sei uffici che vi andiamo a proporre di seguito.

Uffici ecosostenibili: 6 esempi da studiare

Tra di essi in particolare ci hanno colpito quello immerso nel bosco, quello con giochi e spazi multisensoriali o quello con orto e giardino indoor i cui prodotti vengono poi consumati dai lavoratori stessi.

Ma vediamoli nel dettaglio:

Il bosco dalla vetrata dell’ufficio Selgas Cano a Madrid

Lo studio d’architettura spagnolo Selgas Cano, a Madrid, ha creato per i suoi diepndenti uno splendido ufficio immerso nel bosco. La particolarità è data non solo dal bellissimo paesaggio in cui è immerso, ma anche dal suo design aerodinamico: è a forma di tubo con un’enorme finestra curva che si estende lungo tutto l’ufficio e per buona parte del soffitto. I lavoratori possono così ammirare il paesaggio, sentirsi immersi nella flora e fauna del posto, ma soprattutto hanno la possibilità di lavorare con l’illuminazione naturale.

L’ufficio è incassato di mezzo metro sotto il livello del terreno, aspetto che permette un buon isolamento termico, quindi temperature fresche risparmiando sui condizionatori. Sembra quasi di avere lo stesso punto di vista delle piccole bestiole del sottobosco.

Studio Selgas Cano a Madrid

6 uffici ecosostenibili: lo studio di architettura Selgas Cano a Madrid

L’ufficio di cartone di Nothing ad Amesterdam

Due designer olandesi, Joost van Bleiswijk e Alrik Koudenburg, hanno progettato l’ufficio dell’agenzia creativa Nothing utilizzando un unico materiale riciclato: il cartone. Tutto, dalle pareti, alle librerie, alle scrivanie, è interamente costruito con cartone alveolare di 15 mm i cui tagli e piegature sono assemblati senza l’uso di colla o viti. Se una parte dell’ufficio o un suo pezzo viene danneggiato lo si può sostituire velocemente con un altro preparato su misura. Quale modo migliore per lanciare un messaggio di riciclo del materiale usa e getta a costo zero?

6 uffici ecosostenibili: l'ufficio tutto di cartone dell'agenzia Nothing ad Amsterdam

6 uffici ecosostenibili: l’ufficio tutto di cartone dell’agenzia Nothing ad Amsterdam

L’ufficio di Google con i giochi a Zurigo

L’ufficio di Google a Zurigo si trova in una vecchia fabbrica di birra che lo studio di architettura Camenzind Evolution ha trasformato in un ufficio che sembra un parco giochi. Al suo interno si trovano tavoli da biliardo, scivoli, sdraio… L’obiettivo del progetto è quello di stimolare la creatività e le idee innovative nei dipendenti e rendere più ludico il posto in cui si lavora.

6 uffici ecosostenibili: l'ufficio di Google con i giochi a Zurigo

6 uffici ecosostenibili: l’ufficio di Google con i giochi a Zurigo

FOCUS: La casa scorrevole che cambia uso a seconda del tempo

L’ufficio di Cuningham Group’s LEED Gold a Culver City

Il gruppo Cuningham e il REThink Development hanno progettato un ufficio partendo da un ex-deposito di 8.500 mq rivisitandolo in modo originale: i magazzini sono stati trasformati in uffici dotati di luce e impianto di ventilazione naturale, mentre tutta la struttura è stata disegnata per poter ottenere il certificato LEED Gold (Leadership in Energy and Environmental Design). Dei container sono disposti lungo l’area del deposito in modo creativo, questa agevola la comunicazione tra i vari reparti e lascia spazio per dei giardini interni. Tutto, dai pavimenti al soffitto, è fatto di vetro, mentre la luce piove dai grandi lucernari dell’ingresso.

Bocchette di aria poste sui muri e sul soffitto garantiscono il ricambio d’aria mentre il giardino è stato progettato con piante autoctone e piante d’adattamento che, oltre a dare un tocco di verde, filtrano l’aria e la umidificano. Gli impiegati gestiscono il giardino interno el’orto esterno, possono anche accedere ad una cucina collettiva e passare il loro tempo libero in appositi spazi dove possono condividere il loro lavoro e le loro idee.

LO SAPEVI? Con i gatti in ufficio si riduce lo stress!

6 uffici ecosostenibili: l’ufficio di Cuningham Group’s LEED Gold a Culver City

6 uffici ecosostenibili: l’ufficio di Cuningham Group’s LEED Gold a Culver City

L’ufficio ad alta efficienza energetica della Macquarie Bank a Sidney

Lo studio Clive Wilkinson Architects ha ridisegnato la sede centrale della banca australiana Macquarie a Sidney in modo tale da ridurre del 50% il consumo di energia. L’ufficio è formato da ventisei piccole “capsule” comunicanti e l’aspetto, a detta degli architetti è “in parte simile ad una stazione spaziale, in parte a quello di una cattedrale e in parte a un villaggio greco sviluppato in modo verticale”.

L’ufficio si trova in un’area di 330.000 mq ed è stato costruito in 3 anni (dal 2006 al 2009). Il design è caratterizzato da una serie di tecnologie rivoluzionarie che permettono di personalizzare e trasformare le postazioni di lavoro grazie a delle piattaforme flessibili.L’obiettivo è incentivare collaborazione, flessibilità e innovazione dei dipendenti partendo dal design dell’ambiente lavorativo.

6 uffici ecosostenibili: l’ufficio della banca Macquarie a Sydney

6 uffici ecosostenibili: l’ufficio della banca Macquarie a Sydney

L’ufficio della cooperativa Except

Except, una cooperativa che da anni si occupa di sostenibilità, ha trasformato un cantiere abbandonato di Amsterdam in un ufficio ricco di verde e con energia “naturale”. L’ufficio è costituito da moduli idroponici con aree verdi e orti indoor i cui prodotti vengono consumati dai dipendenti stessi. Le aree verdi sono irrigate con l’acqua piovana e alimentate con sostanze nutrienti.

L’idea innovativa è l’organizzazione dello spazio attraverso un sistema modulare che può essere costruito o rimosso in qualsiasi momento: strutture simili ai bozzoli degli insetti possono essere assemblate in vario modo, a seconda dello spazio disponibile e se smontate si possono riorganizzare in altri spazi, tutto viene riutilizzato e rivalorizzato. E’ un sistema del tutto autonomo che offre soluzioni eco-friendly e che permette di riqualificare vecchi capannoni industriali o vecchi edifici.

6 uffici ecosostenibili: l’ufficio della cooperativa Except

6 uffici ecosostenibili: l’ufficio della cooperativa Except

Il clima organizzativo e le prestazioni dei lavoratori, così come il loro benessere, dipendono dal modo in cui lo spazio è strutturato: esso deve poter consentire facilità di accesso e facilità nella comunicazione, spazi di condivisione e soprattutto comfort e ambienti salutari, con arredamento ergonomico, luce naturale e spazi verdi e aerati.

Se poi a queste caratteristiche si aggiunge l’ecosostenibilità, l’azienda garantirebbe il rispetto per il lavoro e il rispetto per ciò che la circonda.

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment