Le più belle case sull’albero in giro per il mondo

di Tennyson del 2 marzo 2014

Tornare per un attimo bambini, quando ci si arrampicava sugli alberi sognando di costruirsi un rifugio in uno spazio naturale: una aspirazione di elevarsi e di fuggire dal quotidiano che l’architettura dei giorni nostri tenta sempre con maggior convinzione di interpretare, in ottica sostenibile.

Le più belle case sull’albero in giro per il mondo

Ecco una selezione di immagini di casette, hotel e resort, dai quattro angoli del globo: a volte anche realizzazioni molto umili, ma che hanno il dono di farci sognare e portare indietro le lancette dell’orologio all’epoca della nostra infanzia.

Dalla Svezia al Costarica, dal Canada alla Norvegia, tanti esempi che ci portano in un territorio che appartiene quasi più alla fantasia che alla realtà.

Ma ora, sotto con le immagini che ci hanno regalato più ispirazione oggi.

Dal Costarica, fantastico il concept della Finca Bellavista, immerso nella foresta tropicale e con una serie di case sull’albero collegate da una passerella:

Una serie di rifugi sulla cima degli alberi della foresta tropicale: questa è la proposta della Finca Bellavista

E ancora:

Dalla Svezia, non si può non citare il famoso Harads Treehotel.

Consiste di sette case sull’albero, dotate di ogni comfort, ognuna delle quali con uno stile diverso. Ecologiche e dal design originale, permettono di vivere una vacanza unica nei boschi della Svezia.

case sull'albero

Uno dei rifugi sulla cima degli alberi di questo celeberrimo hotel in Svezia

Davvero incredibile, vero?

casette sull'albero

Questo è il panorama da una delle camere dell’hotel Harads: incantevole, non è vero?

Ognuna delle casette, come dicevamo, ha uno stile davvero unico:

case sull'albero

Ecco un’altra delle celebri casette sull’albero dell’Hotel Harads in Svezia

Ma anche in Italia abbiamo un bell’esempio. L’agriturismo La Piantata ad Arlena di Castro (VT) vanta una bellissima casetta sull’albero, che, insieme a tutti i comfort presenti (tra cui anche la piscina), garantisce a tutti gli ospiti una vacanza dal sapore unico!

case sull'albero

Casetta sull’albero e piscina: che combinazione!

Niente male davvero…

case sull'albero

Infine, dagli Stato Uniti, e più precisamente dallo stato di Washington, una casa sull’albero davvero particolare… dotata di pista di skateboard!

E voi, volete segnalarci i vostri esempi preferiti, in Italia e non?

Altri articoli interessanti:

{ 1 comment… read it below or add one }

Luca Gimondi dicembre 3, 2017 alle 3:34 pm

Davvero una soluzione smart! Si potrebbero adottare nelle riserve naturali, parchi e luoghi di interesse in modo da poter rendere la fruizione sostenibile e “immersiva”.
Per i luoghi che implementano una soluzione simile, ci potrebbero essere ricadute positive dal punto di vista economico, senza il minimo impatto ambientale.
Anche i campi scout, potrebbero fare base in luoghi così attrezzati per un minimo ricovero logistico, ecc.
Miriadi di soluzioni si offrono con queste case sull’albero di nel pieno rispetto dei luoghi e della fauna. E poi è innegabile il fascino che queste sistemazioni apportano.

Rispondi

Leave a Comment