Design

Per una volta non seguite le malefiche istruzioni IKEA, otterrete dallo sgabello una bici per bambini!

Quando facciamo un acquisto all’Ikea sappiamo quanto siano fondamentali le istruzioni per non ritrovarci a dover impazzire tra una vite e un pezzo di legno, o costretti a chiedere aiuto al vicino o al parente più bricoleur.

Per una volta non seguite le malefiche istruzioni IKEA, otterrete dallo sgabello una bici per bambini!

Qualcuno dotato di una buona fantasia ha però deciso di non seguirle, riuscendo perfino a realizzare un oggetto completamente diverso da quello che avrebbe dovuto realizzare in origine. Un gesto che è anche una piccola ribellione artistica e che per noi ha il significato di rivalutare la creatività delle persone.

LEGGI ANCHE: La bellissima bici in legno ecosostenibile Sman Cruiser

Trattasi di due giovani designer, Samuel Bernier e Andreas Bhend, i quali, anziché montare lo sgabello a tre gambe di betulla chiamato Frosta, ci hanno ricavato una bella bici per bambini.

Certo, il manubrio è un po’ rigido ma le ruote girano che è una meraviglia…

I due hanno anche elaborato delle istruzioni in stile IKEA che hanno messo online: per quanti volessero regalare una bici di legno ai propri bambini senza spendere troppo e soprattutto, costruendola da sé.

Samuel e Andreas incitano tutti a provare a realizzare oggetti diversi rispetto a quelli che si è acquistato. Per scatenare il genio che è in noi, ormai narcotizzato dalla tv da internet…

Forse ti potrebbe interessare anche:

Luca Scialò

Nato a Napoli nel 1981 e laureato in Sociologia con indirizzo Mass Media e Comunicazione, scrive per TuttoGreen da maggio 2011. Collabora anche per altri portali, come articolista, ghost writer e come copywriter. Ha pubblicato alcuni libri per case editrici online e, per non farsi mancare niente, ha anche un suo blog: Le voci di dentro. Oltre alla scrittura e al cinema, altre sue grandi passioni sono viaggiare, il buon cibo e l’Inter. Quest’ultima, per la città in cui vive, gli ha comportato non pochi problemi. Ma è una "croce" che porta con orgoglio e piacere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close