Ricette

Ricetta dello smoothie avocado e pesca

Ecco la ricetta per prepararsi uno smoothie avocado e pesca super energetico e rinfrescante, adatto anche agli sportivi e ai vegani.

Perché non chiudere un pranzo o una cena con uno smoothie avocado e pesca nutriente ed energetico? O farsi una merenda super? E forse, viste le sue caratteristiche, può essere consumato anche come dessert o come bevanda energetica durante l’attività sportiva grazie all’aggiunta del guaranà.

Ricetta dello smoothie avocado e pesca

Nelle sere estive poi è perfetto al posto del solito gelato e potrà essere servito anche ai celiaci e ai vegani. Facile da preparare, fresco e dissetante, piacerà anche ai più giovani, ma è meglio non mettere il guaranà se si vuole servire ai bambini.

Ecco anche una ricca selezione di fantastiche  ricette vegetariane.

Gli ingredienti sono pochi e semplicissimi, così come la preparazione di questo vellutato smoothie avocado e pesca che però vi varà fare un figurone:

  •  ½ avocado
  • 1 pesca
  • 100 ml di succo d’arancia
  • 3 cucchiaini di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di guaranà in polvere
  • ghiaccio
  • 2 cucchiai di cacao amaro

smoothie avocado e pesca

Preparazione. Pulite la frutta e sbucciatela. Poi tagliate a metà l’avocado e levate il nocciolo, poi scavate la polpa con il cucchiaio e mettetela a grossi pezzi nel frullatore assieme alla pesca tagliata a tocchetti e al succo di arancia. Frullate il tutto per qualche minuto e aggiungete il ghiaccio, lo zucchero, il guaranà in polvere (la punta di un cucchiaio) e il cacao amaro.

Suggerimento: Potete renderlo più cremoso e dolce sostituendo il ghiaccio con mezzo bicchiere di sorbetto al limone, che renderà però lo smoothie più calorico.

Provate anche questi: Smoothie e frullati alla frutta estiva

Servite subito in tazze o ciotole da dessert e consumatelo immediatamente per beneficiare di tutte le proprietà degli ingredienti. Siete pronti per assaporare questa bibita energetica super?

Rossella

Fondatrice e responsabile editoriale, è da sempre interessata al tema della sostenibilità ed in particolare ai temi di casa e giardino. Dopo la nascita la maternità ha sentito l’esigenza di un sito come tuttogreen.it per dare delle risposte alla domanda “Che mondo stiamo lasciando ai nostri figli?”. Ha quindi deciso di trasformare tuttogreen.it in un impegno più serio e dopo poco, presa dall’entusiasmo ho creato anche il fratellino francese, www.toutvert.fr e un magazine di stile e design internazionale, non solo eco-sostenbile: designandmore.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close